ANNO 8 n° 292
Bassano e Viterbese insieme per lo stage
Sinergia dedicata ai ragazzi che che vogliono esprimere il loro talento
12/12/2017 - 09:55

BASSANO ROMANO - Aperte le iscrizioni per il primo stage dell’Epifania che si terrà nei giorni 4-5-6 gennaio 2018 presso il campo sportivo del monastero di San Vincenzo Martire. La presentazione ufficiale della manifestazione, organizzata dall’Asd polisportiva Bassano Romano in collaborazione con la Viterbese Castrense, si è tenuta lo scorso sabato nella sala conferenze del complesso dei monaci benedettini. Protagonisti di quello si appresta ad essere il punto di partenza di un sodalizio tra le due realtà, i calciatori nati tra il 1999 e il 2009 che, nel corso della tre giorni sportiva, avranno l’opportunità di mettere in mostra le proprie capacità per cercare di entrare nel calcio che conta grazie alla presenza dello staff tecnico, degli allenatori e dei preparatori della Viterbese Castrense, nonché degli osservatori di società professionistiche di Serie A, serie B e Lega Pro.

''La sinergia instauratasi tra la Polisportiva, la Viterbese Castrense, il monastero e l’amministrazione comunale – ha detto il presidente dell’Asd, Franco Moretti – ci entusiasma e ci spinge a lavorare sempre di più e sempre meglio. Questo stage, che vedrà la presenza di atleti professionisti, dà lustro ad una realtà, quale che rappresento, che opera sul territorio da ormai quattro anni''.

Un pensiero condiviso anche dal primo cittadino Emanuele Maggi che ha posto l’accento sui risvolti sociali della kermesse sportiva. ''Un ringraziamento speciale – ha esordito il primo cittadino – non può che andare al monastero per aver messo a disposizione la struttura, alla Polisportiva che in questi quattro anni è riuscita a portare il calcio bassanese dalla Terza alla Prima categoria e, soprattutto, alla Viterbese per averci scelto tra tante realtà. Questo è per noi un momento importante perché, dopo anni, il settore giovanile di Bassano ha finalmente l’opportunità di tornare ad essere un settore ambito a livello sportivo agonistico''.

Poi un accenno alle risorse messe in campo. ''Il nostro impegno nel settore sportivo è a 360° – ha proseguito Maggi -. Basti pensare ai 210mila euro stanziati per il palazzetto dello sport, ai 25mila per lo stadio comunale, piuttosto che ai 350mila euro di fondi provinciali grazie ai quali a breve inaugureremo la nuova palestra polifunzionale. Il tutto perché siamo profondamente convinti che lo sport rappresenti un input educativo per i nostri giovani''. Considerazioni riprese anche dal consigliere con delega allo sport.

''Questo stage – ha commentato Eros Marchetti – rappresenta un’opportunità per i nostri ragazzi per sfidarsi, mettersi alla prova e confrontarsi in un ambiente sano. Quello tra l’Asd e la Viterbese è l’inizio di un percorso che come amministrazione intendiamo sostenere e promuovere anche per il prossimo futuro''. E sono proprio i giovani il perno attorno al quale si sviluppa il progetto della Viterbese Castrense.

''Un grazie di cuore – ha detto, infatti, il direttore sportivo del settore giovanile, Daniele Piccioni – va al nostro presidente Piero Camilli che da anni ha preso in mano il settore giovanile con lo scopo di valorizzare i calciatori della provincia dando loro l’opportunità di avere una vetrina importante a livello nazionale. La nostra presenza qui oggi rimarca proprio questa volontà''. Parole che hanno fatto eco a quelle di Massimiliano Pontrelli.

''La tre giorni - ha detto il responsabile dell’area scouting della società – mira a portare il professionismo all’interno di Bassano e alternerà parti tecniche e tattiche. I calciatori migliori saranno poi selezionati per uno stage che si terrà a Viterbo nel mese di maggio''. Insomma, un'occasione per svagarsi, ma anche un'opportunità per i giovani calciatori di esprimere le proprie capacità davanti ad istruttori e tecnici di esperienza. Per informazioni è possibile contattare i seguenti numeri di telefono: 3313629754 / 3497399060 o mandare una mail a bassanoromano.asdpol@libero.it.






Facebook Twitter Rss