ANNO 8 n° 267
Baseball Montefiascone, arriva il tecnico venezuelano
La federazione modifica il girone
15/02/2018 - 10:28

MONTEFIASCONE - Il Wi-Planet Montefiascone sta completando i propri organici con un importante inserimento: a fine mese giungerà infatti in Italia Miguel Alejandro Salgado Nieves, allenatore venezuelano consigliato da Hector Rincones, grande amico del baseball falisco e personaggio importante nel settore, visto che è Coordinatore di tutti gli scout dei New York Mets per il Centro America.

Alejandro ha 35 anni, viene da Valencia, la stessa città di Hector e dei passati allenatori Pedro e Willy, è laureato in Marketing ed ha giocato ricevitore e terza base fino al 2013, nelle diverse squadre organizzate in Venezuela dai Los Angeles Dodgers. Nella sua carriera c’è anche un titolo Centro-America con la nazionale venezuelana juniores.

Dal 2014 si è dedicato allo sviluppo di nuovi giocatori, preparandoli per una possibile carriera professionistica negli Stati Uniti. In particolare è stato fino allo scorso Dicembre Coordinatore della Pure Talent Academy, nota in Venezuela per il gran numero di giocatori che hanno avuto un contratto da professionisti. Il suo compito principale era di valutare i giocatori e preparare dei programmi di crescita tecnica individuali, coordinando il lavoro di 4 tecnici.

Nei primi contatti ha dimostrato una grande voglia di venire in Italia e di dare il suo contributo alla società gialloverde, e le sue modalità di lavoro sembrano ideali per far crescere tutti i giovani Montefiasconesi, occupandosi sia della Serie B, che di tutte le squadre giovanili.

Dalla Federazione arriva sotto la cupola un’altra buona notizia, dato che la squadra sarda del Vibraf Domus Novas è stata sostituita nel girone dalla Fiorentina, tecnicamente certamente più preparata, ma senza il disagio di una pesante trasferta. Così rimane solo l’Alghero tra le squadre sarde, e i falisci sono pronti ad affrontare la trasferta.

Procede ottimamente il Torneo Claudio Vaglio, organizzato dai Rams Viterbo, al quale partecipa il Montefiascone con una squadra quasi completamente nuova che, pur perdendo, mostra continui miglioramenti, sotto la guida del manager Roberto Fortunati.

Grande attenzione è posta dai giallo-verdi all’attività giovanile, ed a questo proposito la società, in collaborazione con il Comune, sta organizzando per sabato 3 Marzo un incontro pubblico con esperti di sport giovanile, che metta a fuoco in modo concreto gli aspetti educativi dello sport e come stretta possa essere attivata una stretta collaborazione tra scuole, famiglie e società sportive.

La società sta facendo grossi passi in avanti nella riorganizzazione, guardando con ottimismo ai prossimi anni, rappresentati anche dai piccolissimi del minibaseball, una squadra di bambini da 6 a 9 anni completamente nuova, alla quale è tuttora possibile iscriversi.






Facebook Twitter Rss