ANNO 9 n° 175
Autorizzazione ESTA: cosa occorre sapere prima di partire per gli States
15/09/2017 - 13:21

Che sia la prima volta che si ha intenzione di intraprendere un viaggio negli Stati Uniti o che ci si rechi nuovamente negli USA è necessario essere al corrente di cosa sia l’ESTA. In particolare, nel caso si stia programmando un ritorno negli States è necessario sapere se l’autorizzazione ESTA è ancora valida. Facciamo un passo per volta.

Cos’è l’ESTA e cosa significa?

ESTA è l’acronimo di Electronic System for Travel Autorisation (Sistema elettronico per l'autorizzazione al viaggio). In poche parole si tratta di un’autorizzazione al viaggio rilasciata dal Governo degli Stati Uniti. Questa particolare autorizzazione fa parte del Visa Waiver Program, il programma di viaggio senza visto del governo degli Stati Uniti che consente ai cittadini di 38 paesi, tra i quali l’Italia, di poter avere accesso negli Stati Uniti senza dover richiedere, appunto, un visto.

Infatti, l’ESTA non è un visto ed è utilizzabile solamente nel caso in cui la durata del viaggio sia inferiore ai 90 giorni ed abbia come scopo il turismo o gli affari oppure si abbia la necessità di dover fare solamente scalo nel Paese. Inoltre, l’ESTA consente solo di imbarcarsi su una nave o su un aereo: non è necessaria nel caso in cui si acceda negli Stati Uniti via terra.

Qual è la sua validità?

L’ESTA ha una validità di due anni a partire dalla sua data di emissione. E’ necessario tenere presente, però, che l’ESTA è strettamente legata al passaporto. Quindi, nel caso in cui la scadenza del passaporto sia inferiore ai due anni, alla scadenza del passaporto scadrà anche l’autorizzazione ESTA.

Inoltre, questa autorizzazione potrà essere utilizzata varie volte, cioè per vari soggiorni negli USA nel corso dei due anni. Ovviamente, tutti i soggiorni dovranno avere una durata inferiore ai tre mesi.

Come posso sapere se la mia ESTA è ancora valida?

Come prima cosa si può consultare il dossier ESTA entrando nel sito ufficiale degli Stati Uniti muniti del numero di dossier: in questo modo potrete controllare lo stato della vostra autorizzazione e alla sua data di validità. Un’altra possibilità è quella di controllare nella vostra posta elettronica: in occasione della prima domanda viene inviata una e-mail la cui data di ricevimento corrisponde alla data d’inizio della validità dell’autorizzazione ESTA. Nel caso in cui, però, non vi ricordiate il vostro numero di dossier o se lo avete perduto e avete cancellato l’e-mail di conferma ricevuta in occasione della prima domanda, dovrete inoltrare una nuova domanda anche se la vostra autorizzazione ESTA è ancora valida.







Facebook Twitter Rss