ANNO 9 n° 168
Atanasov: ''Il gruppo la nostra forza''
La Viterbese agguanta il pareggio con il Catanzaro. Soddisfatto anche Villa
15/04/2019 - 06:48

di Francesca Cuccuini

VITERBO - Dopo il match pareggiato all'ultimo respiro con il Catanzaro, in conferenza stampa, Antonio Calabro ha presentato il suo vice, Alberto Villa, che ha anche tenuto la conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni a margine della partita: ''I ragazzi stanno facendo qualcosa di straordinario e bisogna fargli i complimenti perchè si sono costruiti la partita. Siamo stati bravi e fortunati, ma gli ultimi minuti abbiamo pensato anche di poterla vincere: ce lo siamo davvero meritati questo pareggio. La vittoria è nella nostra mentalità: chi gioca dal primo minuto cerca di dare il massimo come chi entra dopo. E questo è da grande squadra. Sparandeo ha fatto un gran lavoro anche quando siamo rimasti con l'uomo in meno, ma ho una parola di elogio per tutti. Noi non abbiamo tempo per festeggiare e pensiamo alla Cavese perchè in mano non abbiamo ancora nulla. Dobbiamo preparare bene la partita intanto. Adesso pian piano stiamo recuperando quelli che erano fuori e tra una decina di giorni contiamo di avere nuovamente la rosa al completo. Il Catanzaro aveva dei singoli importanti, ma noi una grande squadra''.

Una prova di forza e grande carattere che si è conclusa con il goal di Atanasov. Il difensore si è espresso così: ''Il mister mi ha detto di andare avanti e sono riuscito anche a fare goal. Io in quei minuti ho speso quasi tutte le mie forze come i miei compagni: è andata bene perchè è stato molto utile. Noi abbiamo creato un gruppo importante e siamo molto uniti, questo, ci ha permesso di rendere al meglio anche giocando ogni tre giorni. Avevamo iniziato benissimo, poi è arrivato il rosso a Rinaldi e la squadra si è innervosita, quando ci siamo calmati abbiamo capito che dovevamo vincere la partita. Non abbiamo mai mollato’’.

Villa ha elogiato Sparandeo e proprio il giovane è intervenuto a fine gara: ''Quando il mister mi ha chiamato in causa mi sono sempre fatto trovare pronto. Spero di trovare anche continuità. Non puoi non pensare alla coppa, ovviamente, è un match troppo importante. Però bisogna preparare partita per partita’’.

Buona la prestazione, anche, del portiere Alex Valentini: ''Volevamo a tutti i costi recuperare la partita. Fischnaller ha fatto un grande goal e sapevo che lui a calciare è così. Io non ho avuto proprio il tempo per leggere la traiettoria: quella è la sua dote. Era più facile per loro portare a casa i tre punti invece nonostante tutto non abbiamo mai mollato. Ora dobbiamo racimolare più punti possibili per i play off: e lì si apre un altro piccolo campionato’’.

 






Facebook Twitter Rss