ANNO 8 n° 319
''Assalto dei lupi: la strage continua''
La notte scorsa nuova incursione. Gli allevatori: ''Cani e recinti
alti non bastano più, per noi una notevole perdita economica''
07/11/2018 - 17:36

CASTIGLIONE IN TEVERINA - Non sono bastati i cinque cani messi a guardia del gregge per tenere lontani i lupi che la notte scorsa sono entrati nella tenuta di Giordano Dominici, allevatore di Castiglione in Teverina, e hanno massacrato 5 ovini.

''I lupi e le recinzioni alte non bastano più a proteggersi da questi assalti'', dicono gli allevatori della zona. 

L'assalto di questa notte è avvenuto a due passi dalla proprietà di Ettore Paggio, che a sua volta è stato più volte ''visitato'' dai lupi. L'ultimo assalto è avvenuto non più tardi di domenica mattina. 

Anche Dominici, come Paggio, ha presentato regolare denuncia ma è tanto amareggiato e adirato che non ha neanche la forza più di denunciare. Gli assalti dei lupi stanno creando seri problemi economici alle attività che oltre alla perdita degli ovini devono fare i conti con i costi per lo smaltimento delle carcasse. Da settimane ormai stanno denunciando, sotto il silenzio generale, questa situazione che è ormai esasperata e insostenibile.







Facebook Twitter Rss