ANNO 7 n° 57
Arredamento casa di montagna: idee dalla mia casa a Bolzano
09/02/2017 - 16:55

Arredare una casa di montagna è una bella sfida, un impegno che mi ha richiesto diversi sforzi per trovare il giusto equilibrio stilistico, ma la soddisfazione che mi ha dato la mia casa di Bolzano è immensa. In Alto Adige il materiale migliore per arredare e decorare casa è sicuramente il legno, a chilometri zero e tipicamente inserito nel contesto territoriale. Il legno dunque è il trait d’union che percorre ogni stanza della mia casa bolzanina.

Quando si sceglie, come nel mio caso, di ristrutturare una casa di montagna è bene prestare molta attenzione ad ogni dettaglio anche dal punto di vista tecnico. Vanno resi maggiormente efficienti gli impianti idraulici e di riscaldamento così come è il caso di mettere l’impianto elettrico a norma. Visti gli incentivi per l’efficienza energetica va considerata anche la possibilità di installare fonti di energia alternative come i pannelli solari o fotovoltaici ad esempio.

La cucina e il salotto sono le stanze che più impieghiamo nella nostra vita famigliare. Le zone conviviali volevo fossero accoglienti e calde, per questo ho scelto tonalità intense per il legno della mobilia così come per rivestimenti di pareti e pavimenti. La presenza del camino in salotto crea già da solo un’atmosfera di magia. Il mattone rosso in sala e la pietra alle pareti della cucina esprimono il collegamento con il mondo naturale, che in questa terra è molto forte. E’ bello unire elementi rustici a decorazioni e accessori moderni, per creare una connessione tra ieri e oggi, pur senza stravolgere l’impronta stilistica della casa.

Il legno è stato l’elemento fondamentale anche per la zona notte, al piano superiore. Il legno riveste il soffitto e una della pareti che dà accesso alla terrazza. A corredare la stanza pochi elementi, tipici della tradizione alto atesina ovvero un Cristo in legno e un grande quadro che ritrae uno degli splendidi paesaggi.

L’arredamento di una casa di montagna non deve essere però necessariamente improntata sullo stile tradizionale del territorio, può essere anche moderno. Sono sempre di più le proposte del design contemporaneo che impiegano l’antico materiale legno in versioni moderne e attuali. Io ho scelto ad esempio di ristrutturare il bagno e impostarlo in chiave moderna, in contrasto con il resto delle stanze della casa, anche per una questione di praticità nella manutenzione dell’ambiente. I bagni della mia abitazione di Bolzano sono tutti moderni, ma il legno è sempre presente: sia per il pavimento che come rivestimento della doccia.






Facebook Twitter Rss