ANNO 9 n° 258
Arena: ''Sono stufo di fare il parafulmine, io tiro dritto''
Stanco di essere tirato per la giacchetta tuona: ''I partiti, se la vedano da soli'', e venerdì c'è giunta, ''Tra le delibere i rifiuti e le terme''
28/02/2019 - 06:42

VITERBO – (MDL) Gli assessori di Fratelli d’Italia, Allegrini e De Carolis, alla fine hanno sbattuto la porta, come chiesto dal capogruppo Bianchini, e hanno formalizzato le dimissioni. Pur con una giunta, orfana dei meloniani, l’amministrazione Arena, con 7 assessori, ha i numeri per continuare il mandato. E il sindaco è determinato a tirare dritto. Dopo aver rinnovato la fiducia ai due assessori che comunque hanno riconsegnato le deleghe, il primo cittadino vuole lasciarsi alle spalle in fretta questa pagina non certo gratificante.

Tirato in questi mesi per la giacchetta dai partiti, Giovanni Arena ora sbotta: ''Ho delle responsabilità importanti nei confronti della città. E’ il sindaco che risponde su tutto, per cui non mi posso distrarre, continuo a lavorare finché mi sarà possibile''.

Nel merito della crisi politica Arena non entra  e stempera: ''Si tratta di questioni di basso profilo – dice - se i partiti risolvono questi problemi bene, altrimenti io vado avanti fin che posso. Non mi posso proprio permettere di entrare nelle questioni spicciole, queste problematiche le lascio in mano ai partiti. Se la vedano loro, se la sbrigano se ci sono vie d’uscita - ritengo comunque che ci siano le capacità per superare i problemi - però di fare da parafulmine, come ho fatto fino ad ora, non me la sento più''.

E per venerdì il sindaco ha già convocato la giunta. ''Ci sono diversi argomenti all’ordine del giorno  – dice – porterò la delibera per l’appalto ponte sui rifiuti. E’ pronta anche quella che dovrà passare in consiglio che riguarda le terme. Ci sono problematiche che sono ferme da troppo tempo e ora le sto prendendo di petto in prima persona''.

Intanto per venerdì è fissata anche la riunione di maggioranza. Sarà la prima occasione, dopo il ''ciclone Nunzi'', che un faccia a faccia tra tutti i partiti.





Facebook Twitter Rss