ANNO 9 n° 110
''Aquilanti: entro giugno
la proposta di concordato''
Cabras commissario giudiziale. La società:''Obiettivo, la continuità aziendale''
23/03/2019 - 14:56

VITERBO - ''Aquilanti S.p.A. rende noto di aver depositato, in data 26 febbraio 2019, presso il tribunale di Viterbo, il ricorso per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo “con riserva”.

Con provvedimento depositato in data 22 marzo 2019, il tribunale di Viterbo ha accolto il ricorso, concedendo alla società termine sino al 26 giugno 2019 per il deposito della proposta concordataria completa con il piano e la documentazione di legge.

Con il medesimo provvedimento è stato, altresì, nominato quale commissario giudiziale, Giovanni Cabras, professionista di elevate qualità professionali ed accademiche.

La Aquilanti S.p.A. si propone di perseguire l’obiettivo di preservare la “continuità aziendale” – nel contesto della procedura di concordato – avvalendosi degli strumenti previsti dalla normativa concorsuale per consentire l’immediato e più efficace rilancio dell’attività.

Attualmente, tutte le filiali della società sono pienamente operative.

La società ha recentemente cambiato il proprio management, designando quale amministratore unico, Stefano Albrizio, figura professionale con esperienza nella gestione delle procedure concorsuali.

Quali advisor dell’operazione concordataria sono stati incaricati professionisti di elevato standing e con riconosciuta e consolidata esperienza, tra l’altro, nelle procedure concorsuali.

In particolare, Francesco Carbonetti, Fabrizio Carbonetti e Luca Pasquini seguiranno gli aspetti legali. Saverio Signori e Simone Amati seguiranno gli aspetti finanziari e contabili.

La famiglia Aquilanti, azionista di riferimento, ripone massima fiducia nell’operato del nuovo management e dei consulenti''.

Aquilanti Spa







Facebook Twitter Rss