ANNO 8 n° 202
Appuntamento mercoledì con il Fondi
La Stella Azzurra OrtoEtruria riceverà gli avversari al Palamalè in settimana
12/12/2017 - 09:37

VITERBO - Mercoledì alle 18,00 al PalaMalè anticipo infrasettimanale di campionato ed ultimo impegno prenatalizio per la Stella Azzurra-Ortoetruria contro la Virtus Fondi.

Il team di Fanciullo è uscito sconfitto sabato sera a Roma battuto da una buonissima Vis Nova degli ex Gori ed Ingrillì, ma a parte l'indubbio valore degli avversari, i viterbesi ci hanno messo molto del loro per girare al peggio una gara che avevano ben giocato fino al riposo lungo e che li ha visti uscire dal match nella seconda parte, incapaci di trovare gioco e ritmi giusti per recuperare.

Una giornata decisamente storta che Meroi e compagni mercoledì sera vorrebbero cancellare subito per chiudere l'anno con un risultato positivo che darebbe loro la testa della classifica.

Il prossimo impegno non è di quelli da sottovalutare od affrontare con presunzione. Fondi è un'ottima squadra nella quale all'esperienza ed alla classe di un grande veterano sempreverde come Romano, si affiancano giocatori come Cappiello, Di Manno, Refini ed il fortissimo centro Defreitas. Un gruppo solido che sa giocare una eccellente pallacanestro e che non va mai messo nelle condizioni di dettare i ritmi di gara. Per evitare complicazioni la Stella Azzurra dovrà entrare in campo con la convinzione di sempre, dimenticare gli ultimi venti minuti di Roma e fare il proprio gioco. Solo così, disputando una partita attenta, impostata sulla rapidità e soprattutto su buone percentuali realizzative, potrà riuscire a contenere la grinta e la qualità dei blu-amaranto, con l'obbligo di non distrarsi mai nell'arco di tutto l'incontro.

Tra i padroni di casa sarà assente Baldelli, infortunatosi al ginocchio nei primissimi minuti della partita contro Vis Nova. Solo gli accertamenti clinici di questi giorni potranno chiarire la reale gravità della situazione e fissare i tempi di recupero per l'ala biancoblu. Un'assenza pesante che certamente inciderà all'interno del gioco della Stella Azzurra, ma che tutta la squadra vorrà superare mettendo in campo una gara di ulteriore compattezza ed abnegazione. C'è da parte di tutti la voglia di cogliere un risultato importante per archiviare l'anno positivamente, con la consapevolezza della propria qualità e con la fiducia in un'ottima ripresa postnatalizia.






Facebook Twitter Rss