ANNO 7 n° 235
Approvato il regolamento per gli usi civici
Vitorchiano, il consiglio approva il dispositivo e colma il vuoto legislativo
13/02/2017 - 14:27

VITORCHIANO - Il consiglio comunale di Vitorchiano, nella seduta svoltasi l'11 febbraio 2017, ha approvato per la prima volta il regolamento degli usi civici, andando così a colmare un vuoto di interesse collettivo, e la revisione del piano di gestione e assestamento forestale, in vista delle prossime gare per il taglio e la vendita del legname e per la possibile valorizzazione, a fini turistico-ricreativi, dei boschi del territorio e delle loro peculiarità naturalistiche. Quindi, il sindaco Ruggero Grassotti ha risposto a una serie di interrogazioni presentate da parte della minoranza ed emerse anche in sede di dibattimento.

In particolare, da parte dell'amministrazione è stata espressa la forte volontà di rientrare in possesso, al più presto, degli immobili comunali, in particolare dell'intero complesso di Sant'Agnese per procedere alla sua completa valorizzazione. Inoltre il Comune percorrerà ogni strada possibile per ricevere le somme spettanti e ritenute congrue per i propri immobili in uso o locazione a terzi. È stata ribadita la potabilità e la bontà dell'acqua distribuita a Vitorchiano, oltre alla volontà, alla luce degli ultimi recenti risvolti giudiziari, di portare avanti i ricorsi in appello delle vecchie cause a suo tempo intentate. Infine, è stata evidenziata l'intenzione di concludere presto l'iter di approvazione del nuovo piano delle aree artigianali, inclusa l'individuazione della zona vicino al 'ponte della Femmina Morta', lungo la strada Ortana, dando così finalmente risposta alle molteplici necessità e opportunità produttive.

'Abbiamo risposto a tutte le interrogazioni - commenta Grassotti - con la trasparenza che ha sempre contraddistinto questa amministrazione e nel rispetto della necessaria riservatezza per le questioni al centro di contenziosi legali. Stiamo compiendo continui passi in avanti per il nostro paese e il nostro territorio. Curioso notare come come una parte della minoranza sembri sempre lavorare contro gli interessi dell'amministrazione che anch’essa, seppur come minoranza, rappresenta. Alcuni consiglieri sembrano forse preferire far rilevare e rendere pubbliche in consiglio comunale le strategie giudiziarie del Comune a vantaggio delle controparti, volendo forse vanificare gli effetti e gli obiettivi perseguiti dall'ente e nell’interesse di tutto il territorio'.

Il sindaco ha inoltre riferito dell'avvenuta consegna ufficiale del modulo abitativo e dello spazzaneve donati a Capricchia, frazione di Amatrice, con i fondi raccolti dal Comune di Vitorchiano e ha espresso la sua contrarietà per tutti i gesti compiuti da anonimi contro la pluralità politica e il diritto alla comunicazione e di espressione. Sempre in occasione del consiglio comunale, sono stati commemorati due cittadini vitorchianesi recentemente scomparsi: Franco Agostini, ex consigliere e presidente del consiglio comunale, e il padre dell'assessore Gian Paolo Arieti.







Facebook Twitter Rss