ANNO 9 n° 230
Apertura straordinaria dimore storiche, teatro di strada a Prato Giardino
25/04/2019 - 10:17

VITERBO - Anche Prato Giardino tra le dimore storiche che organizzano eventi in occasione dell’iniziativa della Regione Lazio. A ricordarlo è l’assessore alla cultura e al turismo Marco De Carolis, che aggiunge: “Tra gli 80 siti delle cinque province laziali aperti dal 25 al 28 aprile ci sarà anche Prato Giardino. Il nostro parco comunale è fruibile tutti i giorni. Per questa occasione proporremo un appuntamento con il teatro di strada, dal titolo BackPack”. Lo spettacolo in programma il 28 aprile alle ore 16 vedrà protagonista un artista di circo, poliedrico e brillante, pronto a portare in scena il suo spettacolo di acrobatica, equilibrismo e giocoleria. Qualcosa però lo catapulterà in un mondo di scivoloni, equivoci ed errori. Un ospite indesiderato, una sedia rotta, una scopa difettosa, e tanti altri problemi animeranno questo spettacolo esplosivo, fatto di cadute, svenimenti, combattimenti improvvisati, disastri e ogni genere di imprevisto.

“Un’occasione per vivere e far vivere il nostro parco comunale a viterbesi e non, a grandi e piccini, nell’ambito di una manifestazione che lo scorso anno ha richiamato diecimila visitatori in tutto il Lazio”, ha aggiunto l’assessore De Carolis riferendosi all’iniziativa della Regione.

Tale iniziativa vede accanto alla Regione Lazio il supporto di Lazio Innova e la collaborazione di ATCL – Associazione Teatrale fra i comuni del Lazio, ARSIAL – Azienda Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura nel Lazio, Agro Camera, I.R.Vi.T. - Istituto Regionale Ville Tuscolane, Associazione Dimore Storiche Italiane e Associazione Parchi e Giardini d’Italia. 

La “Rete delle dimore storiche del Lazio” è stata costituita nel 2017 in applicazione della Legge regionale n. 8 del 2016. Ai 109 siti pubblici e privati selezionati attraverso il primo avviso pubblico, si sono aggiunti quest’anno 21 nuovi luoghi per un totale di 130 tra castelli e complessi architettonici, monasteri, chiese e conventi, palazzi e dimore storiche, parchi e casali.






Facebook Twitter Rss