ANNO 9 n° 289
Ancora una pugliese sul cammino della Viterbese
I gialloblu accolgono la Virtus Francavilla, alle 14.30, allo stadio Rocchi
13/02/2019 - 07:06

VITERBO - La Viterbese torna a casa, ma sfida un'altra pugliese. Questo pomeriggio, al Rocchi, c'è la partita con la Virtus Francavilla. I gialloblu sono al completo e cavalcano l'onda di entusiasmo portata dagli ultimi risultati utili. Alessandro Polidori ha ricominciato a far goal e la squadra, nonostante sia in continua evoluzione, sembra girare bene con Antonio Calabro alla guida. Gli uomini di mister Bruno Trocini sono cinque punti più in alto rispetto ai laziali, una sola distanza dalla zona play off, ma non godono di ottimi risultati nelle trasferte. Otto vittorie e dieci sconfitte su ventuno partite disputate.

La Viterbese, invece, viene da una vittoria in casa del Monopoli con due reti. I leoni iniziano a recuperare i punti persi nella prima fase di campionato grazie al tecnico salentino che ha completamente cambiato assetto e atteggiamento della squadra. Ad arbitrare il match sarà il fischietto di Ariano Irpino Michele Di Cairano. Con lui gli assistenti Andrea Micaroni della sezione di Chieti e Giuseppe Di Giacinto della sezione di Teramo.

''Dopo la vittoria sul Monopoli si è pensato subito a ripristinare le energie fisiche e mentali in vista della gara di domani'', dichiara mister Calabro alla vigilia del match. ''La Virtus Francavilla è il peggior avversario che ci poteva capitare in questo momento: è una squadra ben allenata e la squadra gioca con grande entusiasmo. Inoltre – spiega –, tatticamente sarà difficile da scardinare, poiché giocano molto chiusi, con ripartenze veloci e hanno i giusti interpreti per fare questo tipo di gioco. Domani la Virtus Francavilla parte avvantaggiata poiché rispetto a noi ha due partite in meno sulle gambe. Infatti, noi abbiamo giocato in coppa mercoledì, poi subito domenica in campionato, mentre loro hanno riposato. Domani per me sarà una gara particolare, è la prima volta che incontro la Virtus Francavilla da avversario. Ho stima di tutta la società – spiega – e sono molto legato ai tifosi che mi hanno accompagnato in un tragitto bellissimo durato tre anni.

Elenco dei convocati: Artioli Filippo, Atanasov Zhivko, Baldassin Luca, Bismark Ngissah, Cenciarelli Diego, Coda Andrea, Coppola Fausto, Damiani Samuele, Demba Thiam, De Giorgi Francesco, Luppi Davide, Mignanelli Daniele, Milillo Alessio, Molinaro Salvatore, Pacilli Mario, Palermo Simone, Polidori Alessandro, Rinaldi Michele, Sparandeo Luca, Sini Simone, Tsonev Radoslav, Valentini Alex, Vandeputte Jari, Zerbin Alessio.





Facebook Twitter Rss