ANNO 7 n° 117
''Amare e custodire il creato'', un convegno sulla tutela ambientale
Sabato, alle ore 9, all'Auditorium
del Centro Culturale di Valle Faul
10/01/2017 - 17:35

VITERBO - Sabato 14 gennaio 2017, alle ore 9, a Viterbo presso l'Auditorium del Centro Culturale di Valle Faul si aprirà il convegno ''Amare e custodire il creato. Educazione, legalità, tutela, valorizzazione'', promosso dalla fondazione Sorella Natura di Assisi e dall'associazione internazionale di volontariato ambientale 'Amici del Creato' nell'ambito di un ampio programma di interventi di formazione e di sensibilizzazione sull'importanza della protezione ambientale.

L'incontro intende raccogliere ed approfondire i numerosi stimoli e le prospettive offerti dall'Enciclica 'Laudato sì', dall'Agenda 2030 dell'Onu e dalle conferenze sul clima Cop21 di Parigi e Cop22 di Marrakech, e dare possibili risposte su come coniugare la salvaguardia ambientale con lo sviluppo economico e sociale dell'intera umanità.

Dopo il saluto di benvenuto del presidente della Fondazione Carivit Mario Brutti si svolgerà una tavola rotonda coordinata dal giornalista Federico Fazzuoli sulla complessa questione italiana e mondiale della tutela ambientale in termini di educazione e legalità.

Nel corso del convegno verrà presentato il progetto di formazione delle Guardie Ambientali Volontarie Custodi del Creato; sarà inoltre firmato un accordo quadro di collaborazione tra l'Arma dei carabinieri e la Fondazione Sorella Natura, e verrà presentato il primo progetto PonMed Italia/Tunisia realizzato in accordo con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

L'incontro di Viterbo sarà anche l'occasione per nominare i primi ambasciatori degli Amici del Creato, gli atleti olimpionici Petra Zublansing, medaglia d'oro nel tiro a segno ai campionati mondiali di Granada 2014 ed Enrico Garozzo, medaglia d'argento nella scherma alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016.

Chiuderanno i lavori del convegno le riflessioni conclusive di Aldo Carosi vice presidente Corte Costituzionale, David Sassoli,vice presidente del parlamento europeo e Mariapia Garavaglia, vice presidente della Fondazione Sorella Natura.

Interverrano anche  il sindaco di Viterbo Leonardo Michelini, Lino Fumagalli, vescovo di Viterbo, Tullio Del Sette, comandante generale dell' Arma dei carabinieri e Alessandro Ruggieri, rettore dell'Università della Tuscia.







Facebook Twitter Rss