ANNO 9 n° 52
Alla Quercia i cani vanno a messa
In occasione della benedizione per Sant’Antonio, tra i banchi ospiti d'eccezione
20/01/2019 - 11:49

VITERBO - Alla Quercia i cani e gli altri animali domestici vanno a messa. È questa l’innovativa idea di Don Massimiliano Balsi, in occasione dei festeggiamenti per Sant’Antonio Abate dedicata ''ai migliori amici dell’uomo''.

Se nel resto dello Stivale, a fine celebrazione si apre una dolcissima parentesi per la benedizione degli animali, nella Basilica alle porte di Viterbo, questi non hanno mai abbandonato i propri padroncini.

Seduti ai loro piedi vicino alle panche, hanno assistito - più o meno in silenzio - questa mattina all’intera messa: tra qualche abbaio e miagolio l’immagine che si è presentata agli occhi dei fedeli è stata davvero magica.

Nata da un’idea di Don Massimiliano, pare aver riscosso grandissimo successo: tra l'altro volontari e amanti degli animali hanno allestito nelle navate laterali della Basilica dei piccoli banchi in cui poter fare una donazione, portando via con sé dei ricordi della giornata. Medagliette e collari per non dimenticare questo Sant'Antonio così speciale.







Facebook Twitter Rss