ANNO 7 n° 208
Alessandro Vaglio, un viterbese alla Wbc
Con la nazionale italiana negli Usa per partecipare alle “olimpiadi” di baseball
04/03/2017 - 17:37

VITERBO – Il viterbese Alessandro Vaglio, seconda base e, da questa stagione, capitano della squadra di baseball Fortitudo Bologna, per la seconda volta difenderà i colori della nazionale italiana di baseball alla prestigiosa edizione 2017 della ''World Baseball Classic''.

La WBC è la più importante manifestazione mondiale di baseball che si gioca ogni quattro anni. Un vero campionato del mondo ma con una formula ''open'' molto particolare.

Poiché i più grandi campioni di questo sport sono localizzati in pochissimi stati (USA, Giappone, Venezuela, Korea, ecc.), ogni nazionale può far giocare con la propria divisa anche gli oriundi che militano nelle leghe professionistiche americane o giapponesi.

Il torneo, che si svolgerà dal 7 al 22 marzo, parteciperanno 16 nazioni suddivise in quattro gruppi che giocheranno, nella fase iniziale, a Tokyo, Soul, Guadalajara (Mexico) e Miami (USA). Le fasi finali saranno poi giocate a Tokyo, San Diego e la finalissima a Los Angeles.

A questo tripudio sportivo del baseball partecipa quindi per la seconda volta il nostro Alessandro Vaglio, che potrà conoscere ed incontrare le grandi star americane e caraibiche delle Major League statunitensi.

Con la nazionale italiana è partito la scorsa settimana alla volta dell’Arizona per la preparazione al torneo e successivamente raggiungerà, con la squadra, la città messicana di Guadalajara, dove dovranno affrontare le fortissime nazionali del Messico, Venezuela e Portorico, avversarie terribili del proprio gruppo.

Vaglio, splendido prodotto del vivaio viterbese, dopo aver giocato in serie B con la squadra locale dei Rams Viterbo, ha fatto il suo esordio in IBL nel 2010 con il Grosseto e dal 2012 è titolare seconda base della Fortitudo Bologna, con cui ha conquistato due Campionati italiani, due Coppe Italia e una Coppa Europea.

Con la nazionale italiana ha vinto un Campionato Europeo nel 2012 e nell’ultima edizione degli europei ha vinto il premio come miglior difensore del torneo.

La città di Viterbo e tutta la Tuscia è veramente orgogliosa del suo campione e sicuramente sosterrà e tiferà per lui, alle prese con i più forti e famosi rappresentanti di questa splendida disciplina sportiva. Forza Alessandro!


loading...





Facebook Twitter Rss