ANNO 7 n° 322
Al via pulizia e taglio della vegetazione presso il belvedere del Moai
16/10/2017 - 16:22

VITORCHIANO - Sono in corso a Vitorchiano i lavori di rimozione dei rifiuti e di taglio e cura della vegetazione presente sulla rupe in prossimità del belvedere del Moai, finalizzati anche ad agevolare la vista del borgo medioevale, in uno dei luoghi più rilevanti del paese dal punto di vista turistico. Attività, queste, che si aggiungono a quelle più ordinarie portate avanti dal Comune di Vitorchiano, come lo spazzamento stradale, lo svuotamento dei cestini, il taglio dell'erba a bordo strada, la raccolta porta a porta dei rifiuti, il ritiro gratuito di ingombranti, olio esausto e sfalci d'erba.

''Un ulteriore importante intervento per la valorizzazione e la cura del nostro territorio - commenta l'assessore all'ambiente Federico Cruciani - Sin dall'insediamento del 2016 sono state tante le attività portate avanti con costanza dall'amministrazione Grassotti, mirate alla valorizzazione del borgo e delle bellezze naturalistiche del territorio, attività che non possono prescindere dal rispetto ambientale e dalla cura di luoghi simbolo della storia di Vitorchiano''.

''Con la rimozione dei rifiuti abbandonati e la ricerca dei responsabili - prosegue l'assessore - vogliamo dare un segnale di forte presenza dell'amministrazione nonché della volontà di ripristinare e rafforzare sentimenti di amore e rispetto verso un territorio che è di tutti. Per questo abbiamo scelto di valorizzare e ripulire anche l'area pic-nic vicino la Fontana del Duca e ripristinato la fontana stessa dopo la fessurazione della prima grande vasca. Un luogo simbolo di Vitorchiano che non sarà lasciato in abbandono e non dovrà mai più esserlo, perché la valorizzazione del borgo e delle tradizioni non può prescindere dal rispetto e dalla valorizzazione del contesto ambientale in cui sono inseriti''.

''Per questo - interviene il sindaco Ruggero Grassotti - abbiamo installato diverse telecamere, alcune fisse altre mobili, utili anche per impedire il reiterarsi di certi inaccettabili atteggiamenti; telecamere con le quali abbiamo già individuato e colpito i responsabili che hanno abbandonato i loro rifiuti per strada o nei boschi. In questi giorni abbiamo anche completato la pulizia dei percorsi e dei passi ai castagneti comunali di Monte Piattone, le cui quote libere sono state assegnate con gara pubblica ad inizio anno; attività con le quali puntiamo a promuovere abitudini e gesti 'lontani' in grado di stimolare e rivitalizzare luoghi il cui abbandono, per alcuni ma non per noi, sembrava inevitabile''.







Facebook Twitter Rss