ANNO 7 n° 291
Al via petizione per l'area cani a Prato Giardino
Raccolta di firme per l'istituzione di uno spazio dedicato ai 4 zampe
10/01/2017 - 02:01

VITERBO - E’ partita la petizione popolare dell’Enpa Viterbo per l’istituzione dell’area sgambamento cani a Prato Giardino. Nella raccolta firme si chiede l’istituzione dello spazio, sottolineando come ad oggi “manca un’area di libertà dove i cani possono sgambarsi in tranquillità”. Dato che Prato Giardino rappresenta un punto di riferimento di abituale frequentazione da parte dei cittadini con amici a quattro zampe e ritenendo che l’istituzione dell’area potrebbe alleviare la situazione di degrado in cui versa il parco, i promotori della petizione chiedono l’istituzione per contrastare lo stato di abbandono dell’area e venire all’incontro dei proprietari di cani.

Secondo statuto comunale, si chiede che la richiesta venga esaminata dalla commissione consiliare permanente entro 60 giorni dalla presentazione al protocollo e la discussione arrivi in consiglio comunale non oltre 30 giorni dalla valutazione di ammissibilità della commissione consiliare permanente.

Le firme vengono raccolte da Unikpet-strada Cassia nord, Ciao Spenk - via Falcone e Borsellino, Spazio grafica - Via Falcone e Borsellino; ambulatorio veterinario 23, Via Degli Artiglieri - dottoressa Chiara Sordini e Crististiano Zappi - associazione Mi fido di Fido.







Facebook Twitter Rss