ANNO 9 n° 295
Al via il progetto ''Anziani e bambini insieme''
Attività motoria per la terza età e incontri con i nipoti all'Accademia Nazionale di Cultura Sportiva
07/10/2019 - 17:01

VITERBO - Ha preso il via il progetto ''Anziani e bambini insieme'', un'esperienza educativa e sociale unica quest’anno a Vitetbo al Campo del Barco. Qui per tutto l'anno sarà ospitata ''l’Accademia Nazionale di Cultura Sportiva'' Sport e Anziani del Coni, attività motoria e tante altre iniziative per anziani presso l’aula polivalente/palestra presso l'impianto in via Monti Cimini 28 Viterbo.

''Il progetto - spiegano gli organizzatori - è partito con l’intento di organizzare Eventi conviviali per tutto l’anno nella sala/palestra e nei due campi di calcio e calcetto per incontri ludici oltre che tra persone anziane anche con i nostri bambini dei “Primi Calci e Pulcini”. Saranno incontri tra nonni e nipoti un esempio di convivenza e scambio di esperienze tra generazioni, un progetto di grande valore sociale pedagogico che consente alle persone anziane di sconfiggere la solitudine e il senso di inutilità e ai bambini di godere dell’affetto e dell’esperienza dei Nonni. Gli appuntamenti ''ludico motorio per gli anziani'' si svolgeranno il mercoledì e venerdì dalle 16 alle 17:30.

Per partecipare o informazioni chiamare la coordinatrice Ambra Bernini al 338.1119132, per gli altri eventi ed iniziative che si organizzeranno nell’anno di vario tipo le date verranno mano mano poi comunicate.

I cambiamenti sociali nel mondo, studiosi - spiegano Accademia Nazionale di Cultura Sportiva - dimostrano che stanno influenzando le vite, le relazioni e le opportunità di apprendimento delle persone anziane e dei bambini più piccoli, le persone anziane vivono generalmente più a lungo, ma spesso vivono isolate dal resto della famiglia e delle giovani generazioni a causa di migrazione o disgregazione del nucleo famigliare e i bambini crescono in famiglie più piccole e hanno sempre meno opportunità di contatto con generazioni diverse, giocano sempre meno all’aperto, dove potrebbero incontrare cittadini senior, la causa della crescente separazione tra generazioni è anche la diffusione di istituzioni e spazi pensati per età omogenee, e i bambini e gli adulti più anziani hanno sempre meno probabilità di incontrarsi e socializzare al di fuori della famiglia, i nonni sono una grande risorsa importante non solo per i propri nipoti, ma anche per gli altri bambini.






Facebook Twitter Rss