ANNO 9 n° 294
Agenzie delle Entrate: la Uilpa denuncia: ''A Viterbo criticità gestionali e carenze d'organico''
02/10/2019 - 14:53

VITERBO  - ''Le problematiche segnalate dai lavoratori delle Entrate di Viterbo, sono in sensibile aumento rispetto il recente passato, ed è chiaro il rischio che si sta correndo nel vedere un peggioramento della qualità dei servizi verso i cittadini e un peggioramento del clima lavorativo dei funzionari, in una realtà della Pubblica Amministrazione che ha sempre dato tutto per rispondere alle esigenze della collettività viterbese''.

Queste le dichiarazioni del coordinamento Uilpa Entrate Lazio dopo le difficoltà riscontrate nell’ottenere negli ultimi mesi un doveroso confronto con l’Amministrazione regionale e provinciale dell’Agenzia delle Entrate sulla sede di via Ugo Ferroni.

L’organizzazione sindacale con una specifica nota ha sollecitato, ancora una volta, la parte pubblica a dare seguito alla richiesta formulata a fine luglio, insieme alla rsu locale, in merito al disagio che vivono i colleghi assegnati all'Area Persone Fisiche Lavoratori autonomi ed Enti non Commerciali, che al momento non ha avuto nessun riscontro, mentre i lavoratori continuano ad essere fiaccati dalla diminuzione di personale, senza la conseguente diminuzione delle attività lavorative da svolgere, rendendo impossibile rispondere concretamente alla mole delle lavorazioni quotidiane e con rischi professionali nello svolgimento delle mansioni, a dir poco inaccettabili.

Per non parlare delle gravi carenze organiche che stanno duramente colpendo tutti i settori lavorativi delle Entrate, dai servizi all'utenza passando alle lavorazioni catastali oltre la evidente disattenzione nei confronti della funzione dei Servizi di Pubblicità Immobiliare.

Inoltre, dichiara ancora la Uilpa Entrate Lazio nella nota, la goccia che rischia di far traboccare il vaso è il corposo cambio delle figure di responsabilità presso la sede di Viterbo, laddove il timore di sbagliare per l'incompleta visione dell'incarico da svolgere, le specifiche responsabilità e le difficoltà iniziali di interazione a livello umano con i funzionari della loro nuova realtà lavorativa, stanno esasperando sempre più gli animi della Direzione Provinciale di Viterbo.

Una realtà che ricordiamo ancora una volta, negli anni, ha sempre prodotto grandi risultati e offerto un servizio molto apprezzato dai cittadini anche grazie all'elevato spirito di collaborazione professionale ma soprattutto umana tra i lavoratori di questa sede dell'Agenzia delle Entrate. Un clima positivo che rischia di rimanere un triste ricordo per via degli eccessivi silenzi e di un preoccupante immobilismo, messi in atto negli ultimi tempi dell'Amministrazione.

''Per questo abbiamo reiterato la richiesta di urgente incontro al direttore regionale e al direttore provinciale, chiedendo loro di farsi carico di quanto segnalato dalla Uilpa, anche attraverso segnali di vicinanza e ascolto dei lavoratori'' dichiarano in chiusura i dirigenti sindacali del coordinamento Regionale delle Entrate.






Facebook Twitter Rss