ANNO 8 n° 232
Aeronautica: giuramento per i marescialli del 18° corso Vidharr
La cerimonia si è tenuta mercoledì davanti al colonnello Roger Michele Vai
22/01/2018 - 12:42

VITERBO - Mercoledì 17 gennaio presso la Scuola Marescialli Aeronautica Militare/Comando Aeroporto Viterbo hanno prestato giuramento in forma individuale i frequentatori del 18° Corso Normale.

VITERBO - Alla cerimonia hanno partecipato gli 89 Marescialli del Corso Vidharr, promossi lo scorso settembre, che hanno giurato al cospetto della Bandiera d’Istituto e del colonnello Roger Michele Vai, comandante della Scuola Marescialli A.M. e dell’Aeroporto Viterbo.

Nel suo discorso il colonnello Vai nel congratularsi con i neo-Marescialli per l’importante traguardo raggiunto ha evidenziato il valore di questo atto con il quale i giurandi hanno rinnovato il loro impegno solenne nei confronti della Patria e delle libere istituzioni.

I Marescialli del 18° Corso Vidharr stanno attualmente frequentando il terzo anni di studi che permetterà loro di conseguire la laurea triennale in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali ed in Scienze Infermieristiche, prima di essere destinati, l’estate prossima, ai Reparti operativi d’impiego.

La Scuola Marescialli dell’Aeronautica Militare/Comando Aeroporto di Viterbo è posta alle dipendenze del Comando delle Scuole dell’A.M. e della 3^ Regione Aerea di Bari; il Reparto ricopre una duplice missione: da una parte, quale istituto a carattere universitario, ha il compito di provvedere alla formazione militare e morale e all’istruzione professionale specifica dei Sottufficiali del Ruolo Marescialli, nonché al perfezionamento e all’aggiornamento di tale formazione; dall’altra, quale aeroporto militare aperto al traffico civile, fornisce il supporto tecnico-operativo, i servizi alla navigazione aerea e l’attività di force-protection sull’aeroporto Tommaso Fabbri.

 






Facebook Twitter Rss