ANNO 9 n° 259
Accoltella il padre e picchia la madre, poi tenta il suicidio
L'episodio questa sera poco dopo le 20 a Civita Castellana, tutta la famiglia ricoverata
25/08/2019 - 21:44

CIVITA CASTELLANA - Accoltella il padre e picchia la madre per poi tentare il suicidio, barricandosi in casa.

Protagonista della vicenda un 38enne di Civita Castellana, che, dopo un'accesa discussione con i propri genitori all'interno del loro appartamento in località La Penna, si sarebbe scagliato contro di loro, colpendoli. 

Avrebbe raggiunto il padre con una lama, ferendolo in più parti del corpo, per poi colpire la madre.

All'arrivo dei carabinieri, il 38enne si dato alla fuga e poi si sarebbe barricato nel suo appartamento, distante alcuni metri dal luogo dell'aggressione: a lungo i militari dell'Arma avrebbe cercato di entrare in casa. Per poi ritrovarlo mentre tentava di togliersi la vita.  

L'intera famiglia, che versa in gravi condizioni, è stata trasportata in ospedale.






Facebook Twitter Rss