ANNO 7 n° 295
A Vetralla torna il palio di Sant'Ippolito
Dopo anni di stop, la tradizione rinasce il 13 agosto
10/08/2017 - 12:20

VETRALLA - E' bello far rivivere anche solo per un giorno usi e costumi dimenticati, gesta di dame e cavalieri. Tradizionali dispute tra rioni, contrade e frazioni.

In occasione delle festività patronali fino all'inizio degli anni '50 si svolgevano delle corse in di cavalli lungo via Roma e negli anni '80 e '90 la tradizione era stata ripristinata con gimkane equestri o cross di cavalli alla villa Comunale ai quali partecipavano atleti provenienti da tutta Italia.

Grazie all'iniziativa dei cavalieri vetrallesi, il 13 agosto la tradizione viene finalmente ripristinata. Si svolgerà la rievocazione storica a titolo di esibizione del Palio di Sant'Ippolito. Consisterà in una sfilata per le vie cittadine con partenza da Piazza Vittorio Emanuele e vedrà la partecipazione unita e compatta delle contrade di tutto il comune rappresentate da splendidi cavalli bardati: il Carmine, la Madonna del Riscatto, la Folgore, Cristo Re, Le Croci, Mazzocchio, Giardino e il Cinelli. Presso il Duomo i contendenti prenderanno in consegna il Palio ideato e donato per l'occasione dall'artista Simone Lupattelli e lo porteranno in corteo fino alla Villa Comunale. Parteciperanno dame in costume d'epoca e saranno graditi ospiti i figuranti dell'Associazione Borgo dell'Argento di Tarquinia.

 







Facebook Twitter Rss