ANNO 8 n° 343
''A Scuola di Biliardo....a Scuola''
Per il quarto anno consecutivo parte il progetto all'istituto Da Vinci
14/11/2018 - 09:44

VITERBO - Il Progetto 'A Scuola di Biliardo ... a Scuola' che ha avuto inizio ad ottobre 2015 interessando classi ed allievi del biennio e del triennio dell'istituto, si avvia al suo quarto anno consecutivo di effettuazione, con l'adesione della scuola alla nuova proposta della FIBiS - Federazione Italiana Biliardo Sportivo, per l'anno scolastico 2019. L’obiettivo del progetto è quello di proporre nella scuola secondaria di secondo grado, il biliardo come strumento didattico, per far avvicinare attraverso la pratica e lo studio geometrico del gioco, alle materie scientifiche (Matematica, Fisica principalmente), nel loro lato applicativo, trovando risposte ai quesiti che man mano si presentano.

E' stato Massimiliano Patrizi, istruttore nazionale della FIBIS a condurre la prima lezione del nuovo corso martedì 13 novembre, dopo che il prof. Giuseppe Misuraca, istruttore federale studentesco , nel primo periodo ha svolto una serie di lezioni di approccio alla specialità del biliardo a 5 birilli. Il progetto, appoggiato con entusiasmo anche dal dirigente della scuola Luca Damiani, ha avuto già l'approvazione del Collegio dei Docenti e del Consiglio d'Istituto ed impegnerà per tutto l'anno circa 30 allievi dell'Istituto con lezioni di perfezionamento tecnico al gioco.

Al di la degli ottimi risultati agonistici conseguiti dagli allievi nell'occasione dei Campionati del 2016 a Cervia, nel 2017 a Lodi ed il clamoroso 2° posto della squadra che ha partecipato a Cervia ai Campionati Italiani Studenteschi del 2018 ,il progetto ha il merito di aver avvicinato a questa splendida attività sportiva tantissimi ragazzi dell'Istituto che hanno saputo trarre numerosi benefici, sia in termini comportamentali e sicuramente anche sotto il profilo didattico. Il progetto beneficerà quest'anno anche della disponibilità della 1^ categoria di Viterbo Dario Pasquini che collaborerà con il prof. Misuraca alla preparazione dei ragazzi più talentuosi del corso, arricchendo il loro bagaglio di esperienze in previsione della partecipazione dell'Istituto ai campionati Italiani studenteschi del 2019.






Facebook Twitter Rss