ANNO 7 n° 294
A Santa Barbara i negozi muoiono, chiude pure Simply
''La colpa non è degli utenti, ma del Comune che promette i servizi e non li dà''
08/10/2017 - 07:17

VITERBO – Santa Barbara, una periferia che sta morendo almeno dal punto di vista di negozi e attività. Si stanno per abbassare definitivamente infatti le saracinesche del Simply Market. Il supermercato, sito in Viale degli Etruschi, chiuderà i battenti a fine ottobre nella desolazione generale di un quartiere in cui sembra non riuscire a sopravvivere, in modo duraturo, alcuna attività. E a conformere il tutto è la residente F.M. che a Viterbonews24 scrive: ''Purtroppo siamo alle solite qui a Santa Barbara. Per l’ennesima volta il supermercato chiude, come ha chiuso l’ottico, la cartoleria e il negozio di informatica''.

Un quartiere dormitorio che rischia di rimanere tale dato che gli esercizi commerciali non decollano nonostante Santa Barbara sia una zona in cui risiedono circa 10 mila persone, un sesto del totale degli abitanti di Viterbo. ''Non si riesce ad avere un’attività aperta, mi domando il perché di tutto ciò – continua F.M. -. Forse i 10.000 utenti di questa periferia non acquistano nei negozi del quartiere, ma la colpa non è loro''.

''La responsabilità di questa moria di negozi non è delle persone – prosegue -, ma della mancanza di di servizi. Santa Barbara infatti non ha banche, posta e scuole''. L’assenza di attività e beni necessari dunque spingerebbe i residenti del quartiere a spostarsi in altre zone della Città per le svolgere commissioni necessarie e spiegherebbe così anche la continua chiusura degli esercizi commerciali. ''Ci si deve quindi muovere per espletare le incombenze presso gli sportelli assenti nel quartiere e con l’occasione si fa la spesa e si acquista dove ci si trova''.

''La colpa è del Comune. Banche, posta scuole ci erano state infatti assicurate dall’amminiztrazione attuale all’atto dell’insediamento, ma niente di ciò è stato fatto. Ci avevano promesso anche una nuova e migliore viabilità per far sì che Santa Barbara non rimanesse un quartiere isolato. Anche in questo caso nulla di fatto. Vogliamo venire fuori da questa situazione – concluda la residente -, ora siamo in tempo di future elezioni, visto mai si muovesse qualcosa''.

Facebook Twitter Rss