ANNO 9 n° 145
A Parigi si beve l'Est Est Est di Puri
L'agronomo approda nella capitale francese, rilanciando i prodotti viterbesi
14/12/2018 - 17:56

BOLSENA – Da Quest’anno Villa Puri, produttore dello storico vino della Tuscia, EST! EST!! EST!!!, esporta a Parigi migliaia di bottiglie del mitico “nettare giallo paglierino”.

Le spedizioni sono iniziate il 15 ottobre con il primo bancale di vino spedito a Parigi, mentre qualche giorno fa, il 3 dicembre, è partito il secondo bancale. Un segnale evidente che i parigini apprezzano molto il vino di questo territorio, prospettando altre spedizioni nelle prossime settimane. Un fatto molto importante per la zona del viterbese, dove la qualità dei prodotti tipici non manca di certo, ma spesso ci vuole l’intraprendenza degli imprenditori locali per farli conoscere al di fuori e soprattutto all’estero.

La storia di Villa Puri ha origini dalla metà del 1.400, da una famiglia radicata nel territorio di Bolsena. Quasi 40 anni fa, dal 1970, le vigne impiantate dall'agronomo Vittorio Puri, sono diventate quel vino che oggi viene degustato nella nostra provincia e non solo, cercando di conferirgli la massima espressione dell' EST!EST!!EST!!! di Montefiascone, attraverso i terreni vulcanici delle colline di Bolsena, la vendemmia manuale, la maturazione in acciaio e l’affinamento in vetro.

Le “vecchie vigne” producono così un Est! Est!! Est!!! di Montefiascone DOC, che oggi anche i Parigini sembrano apprezzare molto, bevendolo volentieri, affermando così la genuinità del prodotto enologico di Bolsena e l’ottimo lavoro di Villa Puri.







Facebook Twitter Rss