ANNO 8 n° 266
A Olbia e Viterbese servono i tre punti
Fondamentale per entrambe le squadre, la vittoria, in chiave play off
28/04/2018 - 06:57

VITERBO - Non sarà facile il ritorno in campionato per gli uomini di Stefano Sottili. La squadra è demoralizzata dalla brutta giornata ad Alessandria e la classifica, attualmente, è mutata a sfavore dei laziali dopo il turno di riposo. C'è la trasferta in terra sarda per giocare contro l'Olbia che si trova a pari merito con la Pistoiese decima in classifica. Gli isolani giocheranno alla morte, consapevoli che una vittoria è fondamentale per rientrare nei play off.

La Viterbese, invece, è scesa al settimo posto dopo un lungo periodo sul podio. Sopra ci sono Monza e, ancora, Alessandria. Anche per i gialloblu i tre punti diventano fondamentali più che mai salvo passi falsi delle dirette concorrenti. Jefferson, mercoledì, ha dimostrato di non essere ancora al 100% a differenza di un ottimo Baldassin che sembra ben recuperato. Si gioca al Bruno Nespoli con fischio d'inizio alle 16.30, sotto il sole e temperature già estive, per riprendersi.

I leoni risultano sconfitti da tre partite consecutive e vengono da un trofeo perso malamente a causa di un arbitraggio da rivedere: si allunga ad otto la serie di partite non vinte. I precedenti sorridono ai ragazzi di Sottili, ma di poco: 2 le vittorie, una la sconfitta e due i pareggi. Il lungo viaggio servirà a raccogliere le forze mentali per rialzarsi da una situazione che, nel giro di qualche settimana, è diventata critica.





Facebook Twitter Rss