ANNO 10 n° 17
A Nuoro una Viterbese bella e sprecona
Gialloblu pimpanti ma indolenti sottoporta, domenica 17 il Grosseto
12/05/2015 - 00:00

VITERBO - Una Viterbese pimpante e aggressiva, con il limite di una scarsa incisività sotto porta che si spera di risolvere il prima possibile in vista dei play-off di fine stagione. Il bilancio della trasferta a Nuoro evidenzia i meriti di una squadra che sembra aver finalmente ritrovato consistenza ed equilibri ma sciupona nell'area avversaria, con occasioni da gol fallite in serie.

Gregori può comunque accontentarsi, viste anche le tante assenze con le quali si è trovato a fare i conti durante la gara giocata domenica in Sardegna: Pippi, Dalmazzi, Gimmelli, Giannone e Assenzio, nomi importanti che si spera di recuperare il prima possibile.

Proprio per testare la condizione fisica della batteria di indisponibili, la Viterbese Castense sarà di scena domenica prossima al Rocchi contro il Grosseto, amichevole di lusso orchestrata dalla famiglia Camilli per preparare al meglio il finale di stagione.

Appuntamento alle 16, in attesa di conoscere il nome dell'avversario che il 24 maggio si presenterà nella Tuscia per la madre di tutte le partite. Ad affrontare i gialloblu sarà una tra Olbia, Budoni e Ostia Mare, che si scontreranno in partite secche a eliminazione. Si parte con Budoni-Ostia Mare, la vincente volerà a Olbia per sfidare la terza in classifica. Da quel match si saprà di più sul futuro di questi play-off.





Facebook Twitter Rss