ANNO 7 n° 290
A Montefiascone test anti Pontedera
Viterbese impegnata nell'amichevole
06/10/2016 - 02:01

di Stefano Renzo

VITERBO - A Montefiascone, oggi alle 15, amichevole della Viterbese contro l’undici locale, allenato da Luciano Siddi, che partecipa al campionato regionale di Promozione. Test di metà settimana per gli uomini di Giovanni Cornacchini che cerca segnali, conferme ed indicazioni per l’undici da schierare domenica al cospetto del Pontedera. Qualcosa al riguardo potrebbe emergere, ma non ci sarebbe da meravigliarsi se, come accaduto una settimana fa a Grotte con la Pianese, il tecnico gialloblu mischiasse ancora le carte per non fornire indicazioni di sorta agli osservatori ed agli stessi suoi giocatori che, è un classico, debbono sentirsi tutti potenziali titolari fino a quando, alla domenica, vengono consegnate le undici magliette.

Intanto ci sarà da tenere conto della situazione dell’infermeria. Partiamo da Marco Mallus che è fuori oramai da un mese per un problema muscolare. Da ieri, il difensore è tornato a lavorare con il gruppo, ma in maniera graduale: la sua situazione verrà monitorata giorno dopo giorno in modo da verificare progressi e reazioni fino a quando sarà necessario. Tradotto: del suo rientro è probabile che non se ne parli neanche questa settimana.

Nessun problema sembra fortunatamente esserci per Francesco Marano che domenica ha abbandonato nella ripresa per una botta al ginocchio. Botta assorbita con un pio di giorni di riposo, tanto che ieri il centrocampista si è allenato pressoché a pieno regime. Così come è durata neanche ventiquattro ore la febbre influenzale che da lunedì aveva fermato Samuele Neglia: già ieri mattina, l’attaccante era regolarmente in campo.

Non ci sono squalificati (Cuffa è in diffida, attenzione al prossimo giallo che farà scattare un turno di stop per lui) e a mister Cornacchini non mancheranno quindi le possibilità di scelta per allestire l’undici da opporre ai toscani del Pontedera che domenica (ore 14,30) saranno all’Enrico Rocchi. Un avversario che il tecnico gialloblu tiene in alta considerazione.

''Sono una buona squadra – dice – che domenica ha perso male con la Lucchese: il Pontedera vinceva 2 a 0 dopo venti minuti di gioco ed è finita 2 - 4: non l’avranno presa bene, comprensibilmente, e verranno a Viterbo con tanta rabbia in corpo e decisi a cercare il colpaccio. Dovremo stare molto attenti, dovremo essere più che mai equilibrati''.

Viterbese – Pontedera non è confronto inedito. Sono otto i precedenti tra le due squadre in gare di campionato ed i numeri dicono che la Viterbese ha vinto 2 volte, in 3 occasioni è finita in pareggio mentre sono stati 3 i successi riportati dai toscani. La prima volta, in serie C, quasi 70 anni fa, risale alla stagione 1947- 1948 e vinse il Pontedera sia in casa (3-0) che a Viterbo (2-1). Poi il confronto è tornato nelle stagioni 1978/’79, serie D, (due vittorie della Viterbese, 2-1 a Pontedera e 3-0 alla Palazzina) e 1998/’99, serie C, (due pareggi, entrambi per 1-1). L’ultimo campionato, ancora di D, in cui le due compagini si sono trovate l’una di fronte all’altra quello 2011 – 2012: a Pontedera fu 3-0 per i padroni di casa, al Rocchì finì 1-1.






Facebook Twitter Rss