ANNO 8 n° 109
''A fine gara ho fatto i complimenti ai miei ragazzi''
Viterbese, mister Bertotto è soddisfatto per la bella vittoria contro l'Arzachena
31/08/2017 - 16:16

VITERBO - ''A fine gara ho fatto i complimenti ai miei ragazzi''. E' un Valerio Bertotto soddisfatto quello che nel day after commenta la bella vittoria dei suoi ragazzi, che ieri sera hanno battuto con un secco 0-3 l'Arzachena al ''Nespoli'' di Olbia, per il primo turno di Coppa Italia.

''Sono molto contento, molto soddisfatto - continua - la squadra sta rispondendo davvero alla grande, si sta divertendo e sta facendo divertire. Anche cambiando modulo e ruotando i giocatori abbiamo ottenuto le stesse risposte, si sono fatti trovare tutti attenti e pronti. Significa che siamo sulla buona strada''.

Dalla gara di Coppa contro gli smeraldini è emersa anche un'indicazione positiva sullo stato di forma della squadra, nonostante il turnover operato. ''La condizione generale è molto molto buona - aggiunge mister Bertotto -, anche se ci manca il ritmo, che acquisiremo partita dopo partita. Tante gare in pochi giorni sono un impegno probante, ma ci servono per accumulare minutaggio. Certo, il caldo delle gare pomeridiane indubbiamente incide: giocando alle 20,30 è chiaro che esce fuori anche la gamba giusta''.

Domenica prossima in campionata a Olbia sarà di nuovo Arzachena. Ma il tecnico gialloblu non si aspetta di trovarsi di fronte la stessa squadra battuta ieri sera 3-0, visto che, al pari dei gialloblu, anche gli smeraldini avevano operato un ampio turnover. ''Non sarà la stessa avversaria di ieri sera - conclude -, ma ciò che mi aspetto di uguale alla gara di Coppa è l'atteggiamento della Viterbese. La nostra idea di gioco è come un puzzle  che completeremo partita dopo partita, con grande impegno, voglia e attenzione: contro l'Arzachena domenica sarà certamente più, difficile, ma la nostra determinazione verrà sicuramente meno. L'obiettivo sono i tre punti''.





Facebook Twitter Rss