ANNO 9 n° 315
''2019: Anno dello sport X tutti''
Se ne discute in un convegno organizzato dall'Asme
23/10/2019 - 22:00

VITERBO - Giovedì pomeriggio 24 ottobre nell’ambito della mostra itinerante “Un secolo d’azzurro- 100 anni di storia e di cimeli della nazionale italiana di calcio” si terrà un convegno dal titolo “2019:Anno dello sport X tutti”. A organizzarlo l'Associazione Nazionale Stelle e Palme al Merito Sportivo, sezione “Palazzetti” di Viterbo, presieduta dall’avv. Andrea Stefano Marini Balestra, in concerto con la Unione Veterani dello Sport e Panathlon club di Viterbo.

Saranno relatori, moderati dal Mds Alessandro Pica, il presidente Nazionale ASMES Gen. Gola, quindi il prof. Gennaro Testa sociologo docente presso l’ateneo fiorentino ed il dr. Michele Panzarino docente presso l’Università Tor Vergata di Roma offrendo contributo sul concetto che esercizio della pratica sportiva è per ogni età il migliore antidoto ai mali fisici e morali dei cittadini. Lo sport non ha età per poterlo praticare. Per i giovani, la formazione del loro fisico e del loro spirito è certamente l’anticorpo per non cadere nel banale vizio dell’alcol e droghe ed anche per un individuo maturo non cadere in depressione dopo la cessata attività lavorativa.

Lo sport è integrazione, non solo per diversità culturali internazionali, ma di categorie sociali. Mediante lo sport è possibile il recupero di cittadini sfortunati nella presenza fisica perché ad essi sono rivolti particolari programmi di attività e di gara.

Ricordiamo a tal proposito il “Movimento paraolimpico” e gli “Special olympics”.

Dopo l’introduzione del Presidente della Sezione ASMES di Viterbo avv. Andrea Stefano Marini Balestra, seguirà il saluto della città da parte del Sindaco Arena e dell’assessore ai servizi sociali Sberna.

Da non dimenticare che dalle h. 15,30, in p.zza Unità d’Italia, un gruppo di veterani dello sport over 70, darà dimostrazione che l’attività sportiva non ha età.

Tutta la cittadinanza è invitata partecipare.

 







Facebook Twitter Rss