ANNO 9 n° 232
Su Viterbopost.it Il pagellone gialloblu di fine anno
10/05/2016 - 02:00

di Andrea Arena

La Viterbese torna tra i professionisti dopo otto anni. Cosa altro aspettarsi dalla vita? La pace nel mondo? L’immortalità? Vincere al SuperEnalotto? Non è detto che sia più bello. Comunque, dopo una stagione di voti sparati quasi sempre ad minchiam, ecco il pagellone finale. Naturalmente insindacabile, gente.

Pini 8.5 La smentita vivente e parante ad uno dei luoghi comuni del calcio di queste categorie bastarde: chi l’ha detto che un portiere under è un limite? Con interventi decisivi, un carattere mica male (vedi la reazione da campione agli insulti dei suoi ex tifosi grossetani, nella sfida di ritorno al Rocchi), e una crescita domenica dopo domenica, è stata una delle sicurezze della squadra. E si è guadagnato anche la convocazione nella Rappresentativa di serie D. I due errorucci a fine campionato sono già perdonati. Classe ’97, farà strada, speriamo da queste parti.

Pandolfi 7.5 Idem come sopra. Terzino sprint, tecnica di alto livello, sprazzi di classe pura con quel modo di giocare sempre a testa alta. Qualche cavolata, magari per troppa convinzione, ma niente di grave.

Clicca qui per continuare a leggere su Viterbopost





Facebook Twitter Rss