ANNO 9 n° 169
La squadra Ripresa serena con Boldrini e Belcastro
II due assenti di domenica sono tornati al lavoro con la squadra
17/02/2016 - 02:01

VITERBO – Volti più rilassati, atteggiamenti più distesi e qualche sorriso – che ci sta visto il momento – accennato qua e la prima di mettersi a correre. E' stata un ripresa degli allenamenti sicuramente diversa rispetto a sette giorni fa per la Viterbese, tornata a respirare un'aria meno pesante dopo le tre sberle rifilate alla Nuorese e il conseguente primo posto solitario agganciato vista la sconfitta del Rieti ad Olbia.

Nel primo pomeriggio di ieri, al Rocchi, i gialloblu hanno cominciato a muovere i primi passi verso la il derby della Tuscia, in programma domenica sul campo dei cugini della Flaminia Civita Castellana. Tutti in campo, fatta eccezione per il portiere Roberto Pini, aggregato alla Rappresentativa di serie D e sempre più vicino a partecipare al prossimo Torneo di Viareggio, che partirà ufficialmente il prossimo 14 di marzo e che, cosa giù successa negli anni,  far slittare qualche partita dei gialloblu (possibile quella contro il Rieti) visto l'impiego di un proprio tesserato.

Con il gruppo anche i due assenti di domenica scorsa, Michele Boldrini e Luca Belcastro, tenuti sotto stretta osservazioni dallo staff medico. I due hanno corso per tutta la seduta, anche se sembra che Belcastro, in campo con una fasciatura nella parte dolorante, non abbia ancora recuprato del tutto. Decisivi saranno i prossimi giorni, con il talento scuola Juventus che proverà a forzare. 

Viterbese che tornerà ad allenarsi con la classisica doppoa seduta, che verrà svolta al Rocchi di mattina e sul campo della Sas nel pomeriggio. Programma che non muterà rispetto al solito, con la quadra che si alternerà tra via della Palazzina e la struttura sulla Cimina. A Grotte di Castro l'ultima rifinitura. 





Facebook Twitter Rss