ANNO 9 n° 322
''Viterbo Città del Natale'', pochi giorni per decidere
Pubblicato il bando, c'è tempo fino al 10 ottobre per le domande. Salvo sorprese, dovrebbero essere tre le proposte

VITERBO - Pochi giorni per decidere chi organizzerà il Natale a Viterbo. Il Comune ha pubblicato l'avviso pubblico per selezionare il soggetto a cui concedere l'occupazione di suolo pubblico delle piazze. Soggetto quindi che organizzerà il ''Viterbo Città del Natale'', le iniziative natalizie in calendario dal 23 novembre al 6 gennaio.

C'è tempo fino al 10 ottobre alle 12 per partecipare. Il giorno successivo alle 10 saranno aperti in seduta pubblica i plichi delle proposte. In tempi brevi quindi si conoscerà il soggetto assegnatario.

Gli allestimenti, rispetto al passato, saranno estesi anche in piazza Verdi, via Saffi e piazza San Faustino. Il costo del biglietto sarà di 10 euro al massimo. Ci sarà un mercatino in stile nordico con non più di 15 casette, dove potranno essere venduti articoli a tema o prodotti enogastronomici regionali o tipici.

Nel bando il ''carattere di esclusività dell'evento almeno a livello provinciale'' non costituisce causa di esclusione alla partecipazione ma una caratteristica che dà un punteggio aggiuntivo (fino a 5 punti).

Fondazione Caffeina, che non ha ritirato la domanda per le piazze, già impegnata ad allestire il Christmas Village a Sutri, quindi potrebbe partecipare. Gli altri interessati al bando sono Fantaworld e il gruppo Carramusa. Salvo sorprese, dunque, dovrebbero essere tre i partecipanti.

A pesare nel giudizio della commissione, oltre alla già citata esclusività, la qualità del programma dell'intera manifestazione: fino a 35 punti; l'innovatività delle installazioni proposte: fino a 15 punti; la sostenibilità della manifestazione  attraverso apposito piano finanziario, con indicazione degli sponsor: fino a 10 punti; l'esperienza del poponente in eventi natalizi: fino a 5 punti; disponibilità di altri locali strategici ubicati nel centro: fino a 20 punti; accessibilità delle attrazioni per i diversamente abili: fino a 10 punti.




Facebook Twitter Rss