ANNO 8 n° 202
Viterbese, è ora di reagire
Trasferta a Monza: all'andata si perse per uno a zero con goal di Sasha Cori

VITERBESE - All'andata, questo match, costò la panchina a Valerio Bertotto. Il goal del viterbese Sasha Cori, nei minuti finali, spazzò via il mister e alzò un gran polverone che portò sulla panchina Federico Nofri Onofri. Lui resistì ancor meno e non portò a casa nessuna vittoria. Stavolta è Stefano Sottili a partire alla volta di Monza e provare a strappare un risultato utile alla classifica che è peggiorata dopo la sconfitta da evitare, in trasferta, con il Pro Piacenza.

I gialloblu devono mettere da parte la stanchezza per il doppio appuntamento tra campionato e coppa Italia e per i continui viaggi verso Tarquinia per gli allenamenti. Stefano Sottili non ha parlato al termine della sconfitta di Piacenza, ma ha preferito rimettersi al lavoro nel silenzio per riprendere in mano la situazione e rimediare all'occasione persa la scorsa settimana.

Bisogna reagire e bisogna farlo in fretta. I biancorossi di mister Marco Zaffaroni sono, attualmente, settimi in classifica con 35 punti conquistati: 5 vittorie, 5 pareggi e una sconfitta sola. Un ottimo cammino, ma non ai livelli dei viterbesi che hanno inanellato una serie di 11 risultati utili consecutivi.




Facebook Twitter Rss