ANNO 9 n° 317
Spaccio ai giovani di Civita Castellana, in due finiscono ai domiciliari
Arrestati dopo una lunga indagine

CIVITA CASTELLANA – Spaccio a ragazzi giovanissimi di Civita Castellana, in due finiscono agli arresti domiciliari.

Si tratta di un uomo e una donna che, secondo i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia locale , sarebbero stati a capo di una fitta rete di spaccio di diversi tipi di droga destinata a giovani assuntori del luogo.

Durante l’esecuzione delle due misure cautelari emesse dalla Procura del Tribunale di Viterbo, i militari hanno rinvenuto nella loro abitazione 5 grammi di hashish e tutto il materiale per il confezionamento delle dosi.

A far scattare gli arresti domiciliari, una lunga attività di indagine portata avanti dai carabinieri.




Facebook Twitter Rss