ANNO 9 n° 350
Foto precedente
Foto successiva
Pattinaggio, bronzo per Giorgia Baraldi al Trofeo nazionale Uisp
Grande prova dell’atleta della Asd Star Roller Club e di Giulia Bernabucci nella specialità ''Solo dance''

Riceviamo e pubblichiamo*.

VITERBO - Giornata intensa, emozionante e difficile da dimenticare quella di venerdì 28 giugno per la Star Roller Club Viterbo.

Mentre tutta la squadra, dagli atleti più piccoli dell’avviamento al gruppo agonismo, dalle allenatrici Elena e Martina Tosini, Elisa Cascioli, Marianna Bianchi, al dirigente Marco Pagani e tutto lo staff, era impegnata nelle prove generali del saggio di fine anno che si sarebbe svolto in serata, Giorgia Baraldi, una delle veterane della squadra, e Giulia Bernabucci, la più piccolina delle agoniste, accompagnate dal dirigente Angelo Bernabucci e dalle proprie famiglie, si trovavano a Calderara di Reno (Bologna), per il ''Trofeo nazionale Uisp''.

Giorgia, alla sue decima partecipazione alla manifestazione, Giulia alla prima esperienza a livello nazionale. Per entrambe la gara è di fondamentale importanza. Giorgia che cercherà di salire sul quel podio che più di una volta le è sfuggito per pochi decimi di punto e che dovrà mettere a punto gli ultimi dettagli per i prossimi campionati Italiani Fisr; Giulia che si confronterà con atlete più grandi ed esperte di lei, ma accumulerà esperienza che le servirà per le prossime stagioni agonistiche.

Giorgia parte subito bene, affronta con eleganza e scioltezza la prima danza obbligatoria e si ripete nella seconda. Si attende la comunicazione dei giudici sulle finaliste in un palazzetto dello sport che sembra una fornace. Giorgia è in finale insieme ad altre undici atlete. L’atleta viterbese entra in pista per la terza danza come forse non le era mai capitato prima d’ora. Spavalda, concentrata e decisa a portare a casa un risultato importante: ed è podio, terza posizione e medaglia di bronzo!!!

Pochi minuti di riposo e di nuovo in pista per la danza del libero ed anche qui un ottima esecuzione le consente di piazzarsi al sesto posto.

In contemporanea, nel palazzetto adiacente Giulia affronta la sua gara. La danza obbligatoria è il tango, buona esecuzione, qualche piccolissima imperfezione data dall’emozione del debutto, ma il punteggio è buono. La danza libera, sulle note di Cenerentola, è affrontata da Giulia con disinvoltura, la sua minuta figura quasi scompare sulla pista e gli applausi del pubblico accompagnano il buon punteggio assegnato dai giudici. Alla fine la piccola della Star Roller Club torna casa con un tredicesimo posto e tanta esperienza per il futuro.

Subito dopo le cerimonie di premiazione le due atleti e le loro famiglie si rimettono in viaggio per raggiungere il resto della squadra a Montefiascone dove sta per andare in scena lo ''show'' di fine anno. Il titolo di quest’anno è ''Didiecindieci… gli anni passano le rotelle restano''.

I gruppi avviamento di Viterbo e Bomarzo, il pre-agonismo e agonismo offrono uno spettacolo unico esibendosi sulle note dei brani più famosi che hanno segnato i vari decenni mentre sullo sfondo vengono proiettate le immagini che hanno fatto la storia in Italia e nel mondo. Quando tocca ai più piccoli e ai bambini alla loro prima esibizione in pubblico i genitori, parenti e amici faticano a trattenere le lacrime della commozione, mentre quando scendono sul parquet le ''Trilline'' e tutte le agoniste gli applausi quasi coprono le colonne sonore.

Ospiti d’onore la coppia campione del mondo juniores in carica Testoni-Piccolantonio. I due campioni si sono esibiti sia in coppia che singolarmente (Asia Testoni si è appena laureata campionessa italiana nella categoria Juniores Solo Dance) entusiasmando il pubblico e gli atleti della Star Roller Club emozionati nel pattinare fianco a fianco con i loro idoli. Una serata volata via forse troppo in fretta dove ancora una volta lo spettacolo ad otto ruote è riuscito ad emozionare addetti ai lavori e non, partenti, amici conoscenti ma anche coloro che per la prima volta assistevano ad una manifestazione di pattinaggio.

E alla fine tutti in pista a festeggiare e fare foto ricordo con i campioni!

Tutto lo staff della Asd Star roller club ringrazia gli atleti, i genitori, i collaboratori e tutti coloro che hanno collaborato durante la stagione. Un ringraziamento particolare all’Asd Frascati Skating nelle figure delle allenatrici Letizia Martines e Galassia Brunetti e del presidente Claudio Valente che hanno assistito Giulia Bernabucci e Giorgia Baraldi al ''Trofeo nazionale Uisp'' vista l’indisponibilità della allenatrici della Star Roller Club impegnate con il resto della squadra nel completare le coreografie per lo spettacolo serale. Una dimostrazione di affetto e amicizia tra allenatrici e due società gemellate che difficilmente si riscontra in altre discipline.

Ed ora ancora impegni per il gruppo agonistico. La capitana Ludovica Delfino è in partenza per Barcellona dove, ai World Roller Games, difenderà i due titoli conquistati lo scorso anno nelle categorie ''quartetti'' e ''piccoli gruppi'' con il Roma Roller Team tentando di portare ancora una volta il pattinaggio viterbese sul podio Mondiale. Mentre Maristella Appolloni, Gaia D’Alesio, Asia Baldini, Elisa Ercolani, Giorgia Baraldi ed Erica Bernabucci dal 15 luglio saranno impegnate nei campionati italiani Fisr a Piancavallo (PD). Per gli altri, meritate vacanze.

La società da appuntamento al resto della squadra e a tutti coloro che si vorranno avvicinare al pattinaggio per la prima volta al 19 agosto presso gli impianti sportivi del Cus Viterbo.

*Asd Star Roller Club




Facebook Twitter Rss