ANNO 9 n° 262
''Non pagheremo i debiti fuori bilancio fatti da altri''
Il sindaco Sgarbi commenta la situazione economica del Comune di Sutri

Riceviamo e pubblichiamo da Vittorio Sgarbi, sindaco di Sutri

SUTRI - ''Non pagheremo i debiti fuori bilancio fatti da altri'', così il sindaco di Sutri, Vittorio Sgarbi, commenta la situazione contingente che riguarda le economie del Comune di Sutri: ''indico la mia volontà di non pagare 'consulenze' di un geologo, realizzate dalla precedente amministrazione, 50.000 euro, ma di offrirgli 10.000 per chiudere; e di non pagare la 'parcella' del progetto modesto di un ingegnere per la scuola materna, non realizzata, 60 o 40 mila euro, nel mondo dei sogni, e liquidarla con 15 mila euro. Non dobbiamo intestarci debiti della precedente amministrazione, di cui in Consiglio resta l'ultimo irresponsabile, cui i debiti vanno girati. Con le nostre economie dobbiamo rendere, e stiamo rendendo man, mano, grande Sutri''. E afferma: ''La maggioranza è salda, non si preoccupassero, anche per una minoranza saggia e avveduta. Le fibrillazioni che eccitano alcune signore sono soltanto questioni famigliari''.




Facebook Twitter Rss