ANNO 7 n° 208
Nasce la rete per valorizzare la Francigena
La nuova impresa, inoltre, si è candidata al bando della regione

CAPRANICA - La Rete di Impresa ''Capranica Francigena'' è la nuova importante realtà economica nata a Capranica con l’intento di porsi come ente di promozione di tutto il settore economico e turistico locale. Partner di questa nuova realtà è l’Amministrazione Comunale quale soggetto attivo nella proposizione di interventi. In tale ottica, infatti, il Comune di Capranica ha presentato, in data 15 novembre, la propria candidatura al bando della Regione Lazio da 10 milioni di euro per le reti d’impresa.

L’idea progettuale intende sviluppare un percorso di crescita del territorio centrato sul posizionamento geografico di Capranica lungo la via Francigena, antica strada di pellegrinaggio che ogni anno vede crescere il numero di viandanti che la percorrono. E’ su questa idea progettuale che è nata la Rete ''Capranica Francigena'' la quale si propone di offrire ai visitatori maggiore ospitalità e servizi e di agevolarne la permanenza. Una Rete, quindi, in grado di promuovere il territorio attraverso un’offerta di prodotti e servizi strutturata, diversificata ed organizzata nell’ambito di un circuito che possa portare valore alle singole imprese che la compongono.

Per il raggiungimento di tali obiettivi la rete di impresa, in sinergia con l’Amministrazione Comunale, intende porre in essere una serie di iniziative concrete quali la realizzazione di una Guida Virtuale che valorizzi le eccellenze del territorio; la creazione di un circuito locale che coinvolga commercianti, operatori turistici, cittadini e turisti attraverso l’adozione di un sistema di carta fedeltà; la gestione di un marketplace dedicato alla vendita dei prodotti del territorio; l’organizzazione di gruppi di acquisto; la predisposizione di ''cartellonistica intelligente'' con possibilità di scaricare l’itinerario e le informazioni sui punti posizionati lungo il percorso; l’utilizzo di tecnologie informatiche quali app e motori di ricerca per potenziare la rete stessa e dare servizi all’utenza; l’organizzazione di eventi di promozione; la predisposizione di un’area ristoro per i viandanti, area relax e green zone.

L’idea di fondo è quindi quella di creare le condizioni affinché la rete possa agire come soggetto propulsore di un’offerta commerciale integrata sotto vari profili.Del resto, l’amministrazione comunale ha già avviato da tempo una serie di azioni per favorire lo sviluppo del tessuto economico del territorio; infatti, già nel 2013, con l’iniziativa ''CentriAMO – valorizzazione per il centro storico'' il Comune ha inteso favorire l’avvio di nuove attività commerciali, artigianali, micro-imprenditoriali e ludico-turistiche nel centro storico di Capranica e con il sostegno alla Rete d’Impresa “Capranica Francigena” l’Amministrazione Comunale intende proseguire nel percorso di promozione alle attività commerciali e turistiche.

La composizione della rete è eterogenea essendo formata da piccole imprese del commercio, del turismo, dei servizi, dell’artigianato. Ad oggi sono già sessanta le attività produttive che hanno aderito alla Rete ed altre potranno aggiungersene. La partecipazione all’iniziativa, peraltro, non prevede nessun costo per i commercianti. Il finanziamento massimo per ogni rete d’impresa è di €.100.000, da spendersi per gli interventi e le azioni previste all’interno del Programma di Rete presentato dal Comune.

 




Facebook Twitter Rss