ANNO 9 n° 326
Mostra micologica all'Orto botanico dell'Unitus
Il 13 ottobre laboratori didattici, visite guidate, consulenze e giochi

VITERBO - Il prossimo 13 ottobre prende il via all'Orto botanico ''Angelo Rambelli'' dell'Università della Tuscia la 5° Mostra micologica. Orario dalle 10 alle 19. L'evento è in collaborazione con il Comune di Viterbo, il Dipartimento di Prevenzione della Asl di Viterbo e Slow Food Viterbo e Tuscia.

La mostra micologica oltre ad illustrare la varietà e ricchezza del mondo dei funghi, vuole dare un forte messaggio di rispetto per l’ambiente, permettendo ai visitatori di osservare questi straordinari abitanti del bosco e conoscerne il ruolo nell’ecosistema. I micologi presenti saranno a disposizione dei visitatori per chiarimenti ed informazioni sui funghi epigei spontanei, affiancati dall’Ispettorato micologico del Dipartimento di Prevenzione della Asl di Viterbo che potrà effettuare il controllo della commestibilità di quelli destinati all’autoconsumo e dare chiarimenti su possibili intossicazioni.

Sarà una giornata che coinvolgerà grandi e piccini, non mancheranno infatti visite guidate alle preziose collezioni dell’Orto botanico, ma anche allo storico Parco del Bullicame, patrimonio unico della città di Viterbo. Le visite guidate saranno animate da letture di Lorena Paris dal titolo ''Cedi la strada agli alberi'', in collaborazione con il Sistema bibliotecario di Ateneo del Polo umanistico-sociale dell'Università della Tuscia.

Bambini e ragazzi saranno coinvolti in curiosi laboratori didattici dal tema Funghetti nel piatto a cura della Biologa nutrizionista Claudia Storcè e Giochiamo con la frutta con Donatella Tucci di Creative Food for children. Grazie ad una Mostra-mercato, i visitatori potranno degustare prodotti tipici del territorio, come olio, miele, nocciole, formaggi, microgreens, birra artigianale, vino novello e prodotti del sottobosco come funghi epigei e tartufi. Sarà possibile assistere ad uno show cooking ''I funghi nel piatto'', curato dagli chef Debora Costantini e Giulio Ancaiani (Ristorante Stuzzico), che mostreranno come preparare piatti sfiziosi che potranno essere assaggiati. I prodotti utilizzati per le ricette saranno tutti gentilmente offerti da aziende viterbesi.




Facebook Twitter Rss