ANNO 9 n° 317
Luigi Petroselli sarà ricordato a Viterbo
Lunedì 7 ottobre, a 38 anni dalla scomparsa, al cimitero di San Lazzaro

Riceviamo e pubblichiamo dalla famiglia Petroselli

VITERBO - Lunedì 7 ottobre, alle ore 11, Luigi Petroselli sarà ricordato a Viterbo, al cimitero di San Lazzaro, dai familiari insieme con gli amici, i compagni e quanti riconoscono il valore del suo esempio.

Sono trascorsi 38 anni dalla scomparsa, ma la memoria di Luigi Petroselli è viva, a Roma, dove da sindaco lavorò a grandi progetti di trasformazione rendendone protagonisti i cittadini, come a Viterbo, la città in cui nacque e maturò la sua esperienza politica e amministrativa. Perché visse con passione, senza risparmiarsi, l’impegno che aveva scelto, seppe rapportarsi in modo semplice con gli altri, operò sempre per unire.

Luigi Petroselli ci ha lasciato in eredità il ricordo di un uomo di rara sensibilità, l’esempio di un politico generoso al servizio del bene comune, la ricchezza di un pensiero e di una visione del futuro quanto mai attuali.

Famiglia Petroselli




Facebook Twitter Rss