ANNO 9 n° 323
''Il gol del 2 a 0 è stato una mazzata''
Brutta prestazione della Viterbese a Potenza, Lopez: ''Eravamo partiti bene, ma poi hanno alzato il ritmo e per noi è stato tutto più difficile''

POTENZA - Brutta prestazione della Viterbese contro il Potenza, che seppur in emergenza cade 3-0 con poche recriminazioni. Il tecnico Giovanni Lopez viste le tante assenze è onesto: ''Eravamo partiti bene, - esordisce - ma con il passare dei minuti loro hanno alzato il ritmo e per noi è stato tutto più difficile. Il gol dello svantaggio ci ha fatto perdere equilibrio e distanze, peccato perchè avevo detto alla squadra di alzarsi un po', ma senza perdere di vista le loro punte. Il 2-0 è stata una mazzata''. Già, un gol capolavoro di Emerson Borges che da 30' metri ha trovato su punizione il jolly.

Il tecnico prosegue: ''Si, bisogna dire che è stato molto bravo e fortunato, quel gol ha stravolto i nostri piani e la voglia di reagire, poi è arrivato subito il terzo in modo simile, e la gara è finita qui''.

Poca incisività in attacco, ma il tecnico vuole fare un discorso di squadra: ''Avevamo delle assenze importanti - poi prosegue - direi che ci manca anche un rigore, e nel primo tempo non ho visto tutta questa superiorità del Potenza, che ha una rosa di età media maggiore alla nostra. Reputo questa sconfitta troppo pesante nel risultato perchè - sottolinea - qualche buona imbucata in contropiede l'abbiamo prodotta, ma siamo mancati nell'ultimo passaggio ed in fase di finalizzazione''.

Le individualità dei giocatori del Potenza hanno fatto la differenza, Lopez conclude: ''Si, nulla da dire sulla sconfitta, il Potenza ha dimostrato di essere una grande squadra, però – conclude Lopez - il risultato ci può stare anche se troppo largo, ed oltre a qualche piccolo errore di gioventù, vedo una squadra in forte crescita''.



Facebook Twitter Rss