ANNO 9 n° 293
Foto precedente
Foto successiva
I Ris tornano nella casa di Ronciglione
Nuova verifica delle ''tute bianche'' nell'abitazione di via Serangeli

RONCIGLIONE – I Ris tornano a Ronciglione. Questa mattina le ''tute bianche'' sono ritornate nella casa della nonna di Andrea Landolfi Cudia, stavolta per una nuova ispezione del luogo della tragedia. Ad indossare la tuta anche il pm Franco Pacifici, che ha personalmente visitato gli ambienti insieme ai militari del nucleo scientifico. Presenti sul luogo anche il capitano del nucleo investigativo dei carabinieri Egidio e il comandante della compagnia di Ronciglione, il maggiore Tammelleo.

Sul motivo di questa nuovo sopralluogo gli inquirenti hanno mantenuto un rigoroso silenzio. Lo stesso legale di Andrea, l'avvocato Luca Cococcia, ha liquidato i numerosi giornalisti presenti che lo assalivano domandadogli il motivo di questa ulteriore visita con un secco ''No Comment''.

L'arrivo di altri addetti, che hanno indossato gli indumenti protetettivi per poi entrare nella casa di via Papirio Serangeli, ha sollevato un ulteriore interrogativo. Allo stato attuale, l'ipotesi piu probabile è che si tratti di periti di parte e del pm, e questo farebbe supporre che nella vicenda possano esserci ulteriori risvolti che non sono ancora stati rivelati.

CLICCA QUI PER SFOGLIARE LA FOTOGALLERY



Facebook Twitter Rss