ANNO 9 n° 321
Foto successiva
Da Tajani a Berlusconi, passando per Boccia. La 3 giorni di Forza Italia
Presentato il programma della convention dal 20 al 22 settembre alle Terme Salus

VITERBO - Imprenditoria giovanile, economia e futuro dell’Italia. Sono i temi al centro della convention di Forza Italia che si terranno a Viterbo dal 20 al 22 settembre. Un evento dal quale gli azzurri partono per rilanciare il partito che quest’anno strizza l’occhio alla Tuscia. “L’Italia e l’Europa che vogliamo” è il titolo della tre giorni istituita da Antonio Tajani che lascia la location di Fiuggi per le Terme Salus di Viterbo.

''Siamo onorati di ospitare una manifestazione così importante per il nostro partito – ha detto il sindaco Giovanni Arena nella conferenza stampa di presentazione – che di solito si teneva a Fiuggi. Ringraziamo Tajani per il suo attaccamento e amore per la città di Viterbo, che l’ha portato a sceglierla come sede per quest’anno''.

Si partirà venerdì pomeriggio, con i saluti del vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani. ''Durante la giornata si toccheranno vari temi che ci stanno molto a cuore – ha spiegato il senatore Francesco Battistoni – come le nuove opportunità in ambito di agricoltura e la lotta al terrorismo''. Con Tajani interverrà anche Antonio Lòpez-Istruriz, segretario generale del Partito popolare europeo e deputato al Parlamento europeo.

Sabato alle 19.15 le capogruppo di Camera e Senato Anna Maria Bernini e Mariastella Gelmini parleranno di Forza Italia e al centralità del buonsenso. Alle 20,45 Paolo Liguori intervisterà il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. Ma l’evento clou si avrà domenica: alle 11.30 è previsto l’intervento di Silvio Berlusconi.

Alessandro Romoli, coordinatore provinciale di Forza Italia, è soddisfatto per questa tre giorni. ''È il segno – ha detto - che il partito si sta rigenerando positivamente grazie all’appoggio di tanti amici, e il fatto che sia stata scelta Viterbo per ospitare l’evento rappresenta il completamento del percorso che sta svolgendo l’amministrazione del nostro territorio''.




Facebook Twitter Rss