ANNO 9 n° 260
Custodia cautelare per un Pakistano: accusato di violenza sessuale su due bambine

VITERBO - Nelle prime ore della mattinata odierna la Polizia di Stato ha eseguito la misura cautelare della custodia in carcere nei confronti di un cittadino pakistano, residente a Viterbo e regolare sul territorio nazionale, responsabile del reato di violenza sessuale aggravata nei confronti di due bambine minori di anni 14.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nella conferenza stampa che si svolgerà oggi, alle ore 10,00, alla Questura di Viterbo.

Facebook Twitter Rss