ANNO 9 n° 321
Foto successiva
Celleno, al bando le bottiglie di plastica
Consegnate ai giovani del paese 200 borracce in alluminio

CELLENO - Domenica 6 ottobre state consegnate consegnate 200 borracce in alluminio ai bambini del piccolo comune di Celleno nell'ambito dell'evento Evergreen Fest. I bambini delle scuole elementari e medie, in cambio di una bottiglia di plastica, hanno ricevuto una borraccia in alluminio finanziata da tutti i bar del comune. Nel contesto della manifestazione si sono festeggiati anche i nonni del paese, come patto generazionale nel rispetto e nella conservazione del verde comune e del pianeta. I bambini delle scuole di Celleno hanno inoltre piantato un albero di ulivo, come segno di speranza e di lotta alla difesa dell'ambiente.

Con delibera n. 117 la Giunta comunale di Celleno ha approvato il progetto ''BARriamo la plastica'' per la riduzione della plastica all'interno delle scuole. A sostenere economicamente l'operazione sono stati tutti i bar del Comune di Celleno.

''L'idea seppur non nuova a livello nazionale, è sicuramente all'avanguardia nel nostro territorio, infatti Celleno è uno dei primi comuni che si è mosso in questa direzione. L'obiettivo che si vuole perseguire è quello di migliorare la sensibilità ambientale dei giovani e di tutta la comunità, per avviare un processo mirato alla progressiva riduzione dell'utilizzo della plastica monouso', ha spiegato il sindaco Bianchi. ''L'attenzione ad aspetti come i cambiamenti climatici e all'inquinamento oggi non possono essere più ignorati nell'agenda dei comuni - ha aggiunto il sindaco - per questo motivo il Comune, su iniziativa del consigliere con delega all'Ambiente Claudio Fordini Sonni, ha lanciato un progetto mirato alla riduzione della plastica nelle scuole del paese. Questo è uno dei tanti passi per la salvaguardia del pianeta e dell'eco sostenibilità portati avanti dal nostro verde comune, per i cittadini, per il territorio e per il mondo '.

Il nome ''BARriamo la plastica'' è stato scelto per dar risalto agli sponsor del progetto: Caffè Centrale di Loretta Gorini, Bar Dello Sport Bar di Casciani Laura e San Rocco - Sapore Nuovo Gusto Antico di Andrea Sterpino oltre allo sponsor che si è occupato della parte grafica Webnovo di Marcello Mascellini e Pierpaolo Villano.

I locali che hanno aderito all'iniziativa sono stati invitati alla cerimonia di consegna del 6 ottobre e hanno ricevuto un riconoscimento per la loro adesione da apporre all'ingresso della loro attività.




Facebook Twitter Rss