ANNO 9 n° 317
''Avvisate i consiglieri della maggioranza che ora non siedono più all'opposizione''
Massimo Erbetti (M5S) interviene dopo gli ultimi fatti di cronaca

Da Massimo Erbetti* riceviamo e pubblichiamo.

VITERBO - Lancio un appello a tutti i cittadini viterbesi: vi prego dite ai componenti dell’attuale maggioranza, che sono loro a governare questa città, perché a quanto pare ancora non lo sanno e si comportano come se fossero opposizione. Mi riferisco ai violenti fatti accaduti in via Cairoli l’altra sera, dopo tali fatti, alcuni della maggioranza sembrano essersi svegliati dal letargo e si sono accorti che nel quartiere San Faustino, ci sarebbero molti affitti in nero, ci sarebbe prostituzione e addirittura spaccio… Ma dai veramente? Non ce ne eravamo proprio accorti… per fortuna ci siete voi a dircelo. Alcuni vogliono fare emendamenti per destinare più fondi alla sicurezza, altri hanno chiesto di conferire con Sua Eccellenza il Prefetto.

Ma cari signori siete voi gli amministratori, siete voi che dovete tutelare ordine e sicurezza in città, è una vostra responsabilità. Ma cosa avete fatto in questo anno e mezzo? Continuate a comportarvi come se i responsabili fossero altri, mentre siete voi. Mandate comunicati indignati alla stampa per i fatti criminosi come se foste l’ultimo dei consiglieri di opposizione. Prendetevi le vostre responsabilità, rimboccatevi le maniche e lavorate invece di aspettare fatti di sangue per farvi campagna elettorale. Le elezioni le avete già vinte, dimostrate di essere in grado di mantenere le promesse fatte invece di gridare allo scandalo.

 *Consigliere comunale M5s




Facebook Twitter Rss