ANNO 9 n° 341
Foto precedente
Foto successiva
Artisti di strada, negozi aperti e tanta gente: la Notte dei Saldi è un successo
Anche quest'anno rinnovato l'ormai consueto appuntamento dell'estate viterbese

VITERBO - ''Cio che noi chiamiamo con il nome di Rosa, anche se lo chiamassimo con un altro nome, serberebbe pur sempre lo stesso dolce profumo''.

Cosi' scriveva William Shakespeare nel suo Giulietta e Romeo, e in questo caso proprio come la Rosa del grande bardo, che la si chiami bianca o dei saldi, il successo della notte dello shopping viterbese è sempre lo stesso. Una calda serata estiva, tutti i negozi del centro aperti, tanti artisti di strada e soprattutto tantissime persone a spasso sono gli ingredienti di una ricetta vincente per un evento che ormai e' diventato un appuntamento fisso dell'estate viterbese.

Funamboli a piazza del Plebiscito, balletti di danza moderna a piazza delle Erbe e poi trampolieri in corso Italia o magari un trio d' archi che si esibiva in largo Cesare Dobici sono solo alcuni dei tanti spettacoli che hanno fatto da cornice alla 'notte piu' lunga' della movida della città dei Papi, quindi sicuramente un successo, unica nota dolente: i cestini dei rifiuti che come una triste consuetudine qualcuno si e' dimenticato di svuotare prima dell'inizio dell'evento, e che ovviamente già alle 21 traboccavano non profumando come una Rosa.

Facebook Twitter Rss