ANNO 9 n° 237
Foto precedente
Arriva il pulmino per i gemellini disabili
Il sogno diventa realtà grazie alla fondazione Carivit, al prefetto e alla gara di solidarietà

VITERBO – Un sogno che diventa realtà: arriva il pulmino che consentirà a due gemellini di uscire dall’isolamento in cui la loro disabilità li aveva richiusi. Un sogno che si realizza grazie a una straordinaria gara di solidarietà attivata da un gruppo di amici della famiglia.

L’appello, fatto proprio anche dalla parrocchia di Santa Maria del Soccorso di Cura di Vetralla, e dalla Carivit che consentito di centrare l’obiettivo grazie anche all’impegno attivo del prefetto Giovanni Bruno. Questa mattina nella sala Coronas del Palazzo del Governo la consegna delle chiavi alla presenza dei due bambini di 10 anni e dei genitori Emil e Maria Tincu. La raccolta fondi è stata avviata un anno fa a Caprarola e si estensa a tutta la provincia.

Si è partiti con qualche cena di beneficienza, qualche salvadanaio ma l’aiuto determinante è arrivato, grazie anche all’interessamento del prefetto, dalla fondazione Carivit. Il pulmino, omologato e attrezzato per il trasporto dei disabili, sarà acquistato dalla parrocchia e consegnato alla famiglia consentendo così ai bambini, costretti sulla sedia a rotelle, gli spostamenti quotidiani. La famiglia, commossa, ringrazia tutti coloro che hanno contribuito a questa raccolta.




Facebook Twitter Rss