ANNO 9 n° 230
''Aiutateci a riportare Dumitru a casa''
La famiglia dell'operaio vuole portare la salma in Romania per i funerali. Servono però 5mila euro, gli amici e i conoscenti organizzano una raccolta fondi

 

VETRALLA - Slittano i funerali di Botan Dumitru, l'operaio romeno che ha perso la vita il 19 giugno in un incidente sul lavoro in località Sorgente Acquaspasa, a Soriano nel Cimino.

Il 31enne stava trasportando della legna con un trattore quando il mezzo si è rovesciato precipitando in un dirupo. Inutile l'intervento dei soccorritori del 118 arrivati sul posto con l'eliambulanza insieme ai vigili del fuoco e ai carabinieri di Soriano e Vitorchiano: il giovane è morto sul colpo.

Dumitru viveva a Cura di Vetralla ed aveva un regolare contratto di lavoro con un'azienda del posto. Ha lasciato una moglie e due bambini, uno di due anni e mezzo, l'altro di sei mesi appena.

La salma, su cui l'autorità giudiziaria ha disposto l'autopsia, si trova ancora nella camera mortuaria del cimitero San Lazzaro. La famiglia vorrebbe riportarla in Romania per i funerali. Al momento però non ci sono abbastanza soldi per farlo: occorrono all'incirca 5mila euro. Per questo gli amici e i conoscenti hanno voluto organizzare una raccolta fondi per trovare la somma necessaria. 

PER PARTECIPARE ALLA DONAZIONE

IBAN: IT88S0200873350000105049304

Per informazioni contattare  Botan Anca Petrut / Telefono: 3486430283




Facebook Twitter Rss